thumbnail Ciao,

Il cartellino di Immobile è in comproprietà tra Torino e Juventus, ma l'attaccante evita i discorsi di calciomercato: "Sono concentrato sul campo, con la Lazio voglio tre punti".

Il Torino sta disputando un campionato di tutto rispetto, ma Ciro Immobile non si accontenta. L'attaccante campano è convinto che la squadra granata sia in grado di ottenere qualche risultato positivo in più e sprona i suoi a dare il massimo contro la Lazio.

A margine del progetto 'Non fare autogol', tenutosi stamattina all’Istituto Professionale Plana di Torino, la punta ex Genoa ha suonato la carica in vista della partita di domenica: "Contro i biancocelesti sarà dura, però noi stiamo giocando bene e vogliamo vincere qualche partita in più. Non possiamo più perdere tanti punti per strada".

Immobile, che dopo un inizio difficile è riuscito a collezionare cinque goal, ha evitato accuratamente di sbilanciarsi circa la possibilità di arrivare in doppia cifra, obiettivo che nella sua carriera non è mai riuscito a raggiungere in Serie A.

Diverso il discorso legato al calciomercato, tema sempre caldo visto che il suo cartellino è in comproprietà tra Torino e Juventus: "Un ritorno in bianconero? Io al Toro sto bene e penso solo al granata, anche perché non sarebbe rispettoso nei confronti dei miei tifosi. Penso a giocare, per il resto non ho la sfera magica per conoscere il futuro".

Sullo stesso argomento