thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Erick Thohir sogna un'Inter nuovamente protagonista in Europa, Mazzarri chiede una punta: il nome giusto può essere quello di Jackson Martinez del Porto.



L'Inter e soprattutto Thohir fanno sul serio. Questo è quanto si dice tra gli addetti ai lavori di mezza Europa, stando anche agli ultimissimi rumours, con i nerazzurri che davvero sono tra i primi sui nastri di partenza nell'aggressione al mercato di gennaio. E le notizie sono quasi totalmente orientate al reparto offensivo, oltre all'enigma Ranocchia che viene ora considerato tra i "sacrificabili" dopo i tanti no estivi del club nei confronti di almeno tre importanti società europee. Questo significa che ad Appiano Gentile ci si muove per fare cassa o comunque che anche in difesa qualcosa si sta muovendo.

Le indicazioni di Mazzarri sono ritenute importanti, ma non vincolanti. Ed ecco allora che in attacco, alla caccia di una punta che sappia agire anche fuori dall'area di rigore (quindi non un doppione di Milito e Icardi), si sono effettivamente sondati eventuali spiragli per due pallini del tecnico toscano, ovvero Pablo Osvaldo e Mirko Vucinic. C'è però dell'altro, ancora di più volendo, che riguarda il colombiano Jackson Martinez, già sogno di De Laurentiis, per il quale l'Inter sarebbe pronta ad un'offerta ufficiale da destinarsi al Porto nelle prossime ore.

Si parla di 20 milioni cash più la restituzione di Pereira, che pur di tornare in Portogallo limerebbe qualcosa sull'ingaggio, anche se probabilmente non basterà ancora per convincere i dirigenti lusitani. È un primo passo, però. E certo Mazzarri non punterebbe i piedi: con Jackson Martinez gli spazi per Palacio (sempre più in versione goleador) crescerebbero ancora è il tandem sarebbe ben assortito.

È lui quindi l'obiettivo di Thohir e consiglieri, l'eventuale "biglietto da visita". La fattibilità va verificata, ma il tenore ora lo si è capito e allora i tifosi dell'Inter possono davvero sperare in una ricostruzione che sia fatta sotto il segno anche del ritorno su calciatori di grande prestigio (e costo) internazionale.

Ultima cosa: Jackson Martinez guadagnerebbe il triplo rispetto all'attuale contratto e sarebbe ben lieto di approdare in Italia, dove giocano già i connazionali Guarin, Zuniga, Cuadrado e Muriel (altro pallino della dirigenza nerazzurra).

Segui Luca Momblano su



Sullo stesso argomento