thumbnail Ciao,

Il bosniaco, in scadenza nel 2015 è stato pagato al Lione 11 milioni nel 2011. Ora potrebbe essere il nuovo Marquinhos-Lamela. Ma Garcia non vorrebbe mollare il suo pupillo.



Dopo Marquinhos e Lamela ecco che i portafogli dei grandi club europei potrebbero aprirsi ancora una volta in direzione Roma. Nel mirino del Manchester United, ci sarebbe Miralem Pjanic. I Red Devils sarebbero pronti a sborsare ben 30 miloni di euro. A dirlo è la stampa britannica. Il bosniaco, pupillo di Garcia, è in scadenza nel 2015, quindi molto del suo destino potrebbe decidersi già a giugno. Vendita con mega plusvalenza (al Lione nell'agosto del 2011 andarono 11 milioni) o rinnovo?

Intanto, la giornata di ieri ha visto protagonisti il dg Baldissoni e il terzino Balzaretti, che con le loro dichiarazioni hanno fatto parlare di sè. Il dirigente, a margine di una premiazione nella sede della Provincia ha dichiarato: "La tifoseria ci è stata accanto nei momenti difficili e ora è felice, ci piace avere un contatto con loro e per questo gli chiediamo di proteggere la Roma quando è sotto attacco".

Suona la carica anche l'ad Fenucci, dichiarando: "Siamo ancora in corso d’opera, ma il futuro che ci aspetta è grande". Mentre Balzaretti torna indietro nel tempo, alla ferita ancora aperta dello scorso 26 maggio: "Dopo il ko in Coppa Italia con la Lazio era piu facile andare via che rimanere. Invece in questo inizio di stagione sta andando tutto molto bene ma bisognerà tenere i piedi per terra. Garcia? Ha grande carattere, è un esempio per noi. La Nazionale? Ci spero".

Tutti felici, contenti e positivi in casa Roma, insomma. Niente a che vedere con le contestazione dell'Open Day risalenti a poco più di due mesi fa: "Non sapere rimediare a una sconfitta è peggiore delle sconfitta stessa" recitava uno striscione esposto in Curva Sud. Ma a quanto pare Totti e compagni hanno ben mente come rimediare all'onta della finale persa contro i cugini. Anche se la parole 'scudetto', per scaramanzia, nell'ambiente giallorosso è ancora tabù.

Sullo stesso argomento