thumbnail Ciao,

Il club partenopeo avrebbe già nel mirino una rosa di difensori centrali buoni per rimpiazzare l'ex capitano azzurro nel ruolo di rincalzo dei titolari Albiol e Britos.



Da capitano inamovibile a pedina di rincalzo e con le valigie ormai in mano. Per Paolo Cannavaro tutto questo si è concretizzato in pochissime settimane, quelli intercorsi fra la fine dello scorso campionato e la preparazione pre-stagionale del Napoli.

E' allora che il difensore centrale partenopeo ha capito di non essere più ritenuto indispensabile. Arrivato Albiol, mister Benitez ha preferito da subito l'accoppiata dello spagnolo con Britos, relegando Cannavaro a seconda o terza scelta. Anche nella partita di ieri a Marsiglia, Cannavaro è stato bocciato, con il tecnico del club partenopeo che gli ha preferito Fernandez per rimpiazzare l'infortunato Britos.

E' anche vero che nell'ultimo turno di campionato contro la Roma Benitez ha mandato in campo Cannavaro quando ha dovuto sostituire per infortunio Britos e l'ex capitano azzurro lo ha 'ripagato' con due gialli e un calcio di rigore procurato. Non il massimo per convincere il tecnico.

Così, ecco che tutto sembra profilarsi verso un addio di Cannavaro al Napoli, magari già a gennaio. E chissà che il difensore non raggiunga Campagnaro all'Inter, alla corte di Mazzarri che è stato sempre un suo estimatore quando sedeva sulla panchina del Napoli, mandandolo in campo anche quando piovevano su Cannavaro le critiche dei tifosi.

Per trovare un rincalzo adeguato in sostituzione di Cannavaro, poi, il Napoli sembra avere già le idee abbastanza chiare, avendo in mente alcuni nomi fra i quali scegliere. Si parla di Skrtel del Liverpool e Mascherano del Barcellona, ma anche di due giovani come Balanta del River Plate e Almici dell'Atalanta, attualmente in prestito al Cesena.

Intanto, il difensore scelto da Benitez per scendere in campo a Marsiglia, Federico Fernandez ha ripagato il mister spagnolo con una prestazione convincente che ha forse rinsaldato nella società la convinzione che per Cannavaro sia giunto il momento di far le valigie. "Il mister ha preparato alla grande questo match e ci ha fatto allenare benissimo - ha detto Fernandez ai microfoni di Radio Marte - Siamo scesi in campo imponendo il nostro gioco sin dall'inizio e abbiamo nettamente meritato la vittoria".

Sullo stesso argomento