thumbnail Ciao,

La società etnea ha deciso, dopo la sconfitta subita sul campo del Cagliari, di esonerare Maran, che nella scorsa stagione tanto bene aveva fatto.

La sconfitta subita dal Catania sul campo del Cagliari ha fatto saltare la panchina dell'allenatore Rolando Maran. La società etnea ha infatti emesso un comunicato nel quale ha annunciato l'esonero dell'attuale tecnico e l'ingaggi come nuovo allenatore di Gigi De Canio.

"Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il signor Rolando Maran, al quale vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto ed i migliori auguri per il prosieguo della carriera. La conduzione della prima squadra viene affidata al signor Luigi De Canio".

De Canio, ex-allenatore, tra gli altri, di Udinese, Genoa e Lecce è stato per l'ultima volta in panchina in A con il Genoa, squadra dalla quale è stato esonerato nell'ottobre del 2012 dopo la sconfitta casalinga per 4-2 contro la Roma.

Gli altri nomi sul taccuino del presidente Pulvirenti e dell'amministratore delegato Cosentino erano quelli di Sinisa Mihajlovic e di Nestor Sensini. Per l'ex-collaboratore di Roberto Mancini ai tempi dell'Inter, attuale selezionatore della nazionale serba, si sarebbe trattato di un ritorno in Sicilia, dopo che nel 2009-2010 fu chiamato a dicembre e riuscì a conquistare una salvezza meritata anche con il record di punti in Serie A nella storia del club.

Il secondo invece, ex-difensore del Parma e della nazionale argentina, avrebbe ritrovato una panchina dopo che ha lasciato l'incarico della squadra argentina del Colon Santa Fe nel marzo del 2013. Sensini ha già avuto una esperienza come allenatore nel 2006 sulla panchina dell'Udinese.

Sullo stesso argomento