thumbnail Ciao,

I bianconeri, che devono ancora decidere se rinnovare il contratto del regista italiano, pensano allo spagnolo, in scadenza con il Real. Intanto torna di moda Mendy.



Il futuro di Pirlo è ancora avvolto dalla nebbia, il rinnovo con la Juventus di là da venire. Ecco perchè a Torino si guardano intorno, seguendo da vicino il caso Xabi Alonso, regista spagnolo in scadenza con il Real Madrid e destinato quasi certamente a lasciare la Liga.

Attualmente ai box per la rottura del quinto metatarso del piede destro, Xabi soffrirebbe la folta concorrenza in mediana. Il geometra iberico, alla soglia dei trentadue anni, si trova a dover prendere l'ultima importante decisione della sua onorata e vincente carriera da calciatore. Chiuso in Blancos anche dal recente acquisto del giovane Illarramendi.

Già molto vicino al bianconero ai tempi di Liverpool, quando Blanc e Secco gli preferirono la premiata ditta Tiago-Poulsen, Xabi è un nome decisamente tornato di moda negli ultimi mesi, stanti le perplessità della Juve sul fronte Pirlo. Il regista è un perno della squadra di Conte, ma l'età avanzata e il contratto in scadenza potrebbero favorire l'addio a fine stagione.

Lo spagnolo, che già a gennaio potrebbe salutare Madrid per un esborso economico decisamente contenuto, non è però disposto ad abbassare le proprie pretese sul fronte ingaggio. 4,5 i milioni di euro netti all'anno percepiti attualmente, cifra che la Juve potrebbe garantirgli solo prelevandolo a parametro zero la prossima estate. Forte su di lui la concorrenza di Milan, Psg, United e Monaco.

Non sembra da escludere la possibilità che Blancos e bianconeri finiscano per scambiarsi i rispettivi registi, ipotesi concreta considerando la totale venerazione ancelottiana nei confronti di Pirlo, faro del suo Milan schiacciasassi. Infine, oltre alla solita pista Zuniga, la Juve sarebbe prepotentemente tornata sul giovane franco-senegalese Mendy, terzino del Marsiglia, già seguito a lungo dagli uomini mercato di Madama.

Sullo stesso argomento