Non solo grandi acquisti, il Napoli si aggiudica sul calciomercato il primato delle cessioni: ben 31 quelle effettuate

Il d.s. Bigon si è superato fra mancati riscatti, addii definitivi, giovani mandati in prestito per crescere e altri ceduti in prestito. Gli unici rimasti sono Bariti e Uvini.
I goal della Serie A sul tuo smartphone, all'istante! Scopri GoalFlash

Non solo grandi acquisti, come Higuain, Reina e Callejon. Il Napoli si è aggiudicato sul calciomercato anche il record delle cessioni: ben 31 sono stati infatti i giocatori che il direttore sportivo Riccardo Bigon è riuscito a piazzare in questo calciomercato estivo fra trasferimenti, mancati riscatti, giovani mandati in altri club per crescere e giocatori ceduti a titolo temporaneo.

Su tutti sono 3 i nomi più importanti: Edinson Cavani, passato al PSG a suon di milioni, Hugo Campagnaro, passato all'Inter a parametro zero dopo la scadenza del contratto, e il portiere Morgan De Sanctis, trasferitosi alla Roma. Ma nel lungo elenco figurano anche diversi esuberi, fra cui l'austriaco Hoffer, il difensore argentino Fideleff e l'esterno Luigi Vitale.

Fra i giovani sono partiti fra gli altri Roberto Insigne, fratello di Lorenzo, il trequartista belga El Kaddouri, che Ventura ha voluto al Torino, e la promettente punta Soma Novothny, che ha salutato la compagnia proprio nell'ultimo giorno del calciomercato estivo. Ha dato l'addio al calcio, infine, Gianluca Grava, che dopo tanti anni sul rettangolo verde è passato alla scrivania, diventando il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile del club partenopeo.