thumbnail Ciao,

I bianconeri, che devono rinunciare a Zuniga, provano il disperato assalto al centrocampista del Cagliari. Sul giovane Kempf intanto si inserisce l'Inter

Sfuma Zuniga, assalto disperato a Nainggolan, ultimo tentativo per uno tra Basta e Kolarov. Queste in sintesi le ultime mosse della Juventus sul calciomercato in entrata, mentre l'Inter prova a fare da guastafeste nell'affare Kempf. Ma andiamo con ordine.

Tramontata definitivamente la possibilità di tesserare il colombiano, ormai ad un passo dal rinnovo con il Napoli, Marotta proverà il colpo Kolarov per accontentare un Conte deluso. Difficile però che il City lo lasci partire in prestito, ecco perchè per la fascia mancina resiste anche la candidatura Marquinho, sul quale però, come rivelato in esclusiva da Goal, in pole ci sarebbe proprio l'Inter. In salita anche la pista che porta a Basta dell'Udinese.

La stessa Inter starebbe provando ad inserirsi nell'affare destinato a portare il giovane Kempf in quel di Torino, ma per il difensore Under 19 in forza all'Eintracht Francoforte al momento i bianconeri restano in pole. Giovani che vengono e giovani che vanno dunque, ufficiale l'arrivo di Buenacasa, sta per salutare la compagnia Marrone. Il centrocampista, come rivelato da noi di Goal, passa in comproprietà al Sassuolo.

In uscita anche De Ceglie e, forse, Quagliarella. Il terzino aostano però al momento rifiuta ogni destinazione, voglioso di giocarsi le sue chance in bianconero. La punta stabiese è invece stata blindata da Conte: "Per competere su tre fronti cinque punte di valore sono necessarie".

Capitolo mediana. In corso Galileo Ferraris sono convinti di riuscire a convincere Cellino, l'obiettivo ovviamente è Radja Nainggolan, centrocampista già inseguito da mezza Serie A. Due le ipotesi per il suo arrivo in bianconero: prestito con diritto di riscatto già fissato, o comproprietà in stile Asamoah. In alternativa resistono le candidature di Kristicic e, soprattutto, Obiang.

Infine, tutto fatto per il rinnovo di Vidal. A giorni la firma sul contratto che legherà il cileno a Madama con scadenza 2018, l'ingaggio si aggirerà sui quattro milioni di euro netti a stagione. Ora è il turno di Pogba, altro gioiellino che in casa bianconera non intendono di certo lasciarsi sfuggire.



Sullo stesso argomento