thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Il club nerazzurro sta cercando di trovare i fondi per il colpo 'last minute' cedendo uno degli esuberi: difficile Pereira, restano Kuzmanovic e Obi. Ma non Guarin...

I goal della Serie A sul tuo smartphone, all'istante! Scopri GoalFlash

Lo sprint finale, le ultime curve che possono regalare sorprese. Il mercato è così. E l'Inter lo sa, anche se per muoversi con concretezza servono prima le uscite. Prima di un ultimo regalo che potrebbe comunque arrivare. Per questo Joel Obi è in direzione Parma, con la formula del prestito.

A centrocampo potrebbe non essere l'unico a salutare - il giovane nigeriano - perché anche per Zdravko Kuzmanovic le proposte non mancano: lui ha rifiutato il Sunderland, società tedesche tra cui l'Hoffenheim ci stanno provando ma non c'è ancora nessun tipo di accordo. L'Inter vorrebbe cedere per poi chiudere il mercato con un colpo, difficile che sia Alvaro Pereira il sacrificato perché - anche su questo fronte - proposte concrete non ce ne sono.

Una sola è arrivata in queste ore all'Inter, non in via ufficiale ma tramite l'agente di Fredy Guarin. Il suo entourage ha portato un'offerta ufficiosa per il centrocampista colombiano, dalla Premier League. Quantitativo della proposta economica di poco oltre i 15 milioni di euro, mittente inglese. Quale? Indiscrezioni parlano di Manchester United.

Fatto sta che prima ancora di ricevere il fax ufficiale dall'Inghilterra, i dirigenti dell'Inter hanno chiarito che Guarin - a meno di offerte folli non in programma - non si tocca. Pazienza, per chi ha cercato di sondare il terreno.

L'Inter vuole tenersi Guarin e chiudere il mercato rinforzandosi, non cedendo, in sostanza. Per questo sono partite alcune telefonate in questi giorni, contatti con Walter Sabatini per Marquinho della Roma: piace molto perché fa l'esterno e il centrocampista, duttilità che dall'altro Walter - naturalmente Mazzarri - è molto apprezzata.

L'idea sarebbe di prenderlo in comproprietà per circa 3,5/4 milioni, con parte del tesoretto che doveva essere destinata ad Isla. C'è ancora tempo per tentare, per cedere e magari per sorprendere. Aspettando l'ultima curva di un mercato pieno di colpi di scena.

Segui Fabrizio Romano su

Sullo stesso argomento