thumbnail Ciao,

Incredibile scenario nelle ultime battute del mercato estivo rossonero: il centrocampista ghanese lascia Milanello per far rientro in Bundesliga. Si avvicina il ritorno di Kakà?

I goal della Serie A sul tuo smartphone, all'istante! Scopri GoalFlash

Clamoroso colpo di scena in casa Milan: Kevin-Prince Boateng saluta i rossoneri e finisce allo Schalke 04. Il centrocampista ghanese sta effettuando le visite mediche col club tedesco come annunciato proprio da quest'ultimo. Un'operazione che avvicina il ritorno di Kakà a Milanello.
Poi è stato lo stesso presidente del club tedesco, Clemens Tonnies, a dichiarare alla 'Bild' che l'affare è conluso. "Per l'acquisto di Boateng è tutto a posto - ha detto - e siamo felici che il suo trasferimento si sia concluso positivamente. E' il rinforzo di cui avevamo bisogno e che volevamo". Il ghanese firmerà un contratto triennale.

Infine, per gli ultimi tifosi rossoneri che ancora non credevano a una mossa di mercato del genere ecco l'annuncio, alquanto scarno, da parte del club rossonero sul proprio sito web: "A.C. Milan comunica di avere ceduto a titolo definitivo allo Schalke 04 il diritto alle prestazioni sportive di Kevin Prince Boateng".

Una 'bomba' questa che scuote le ultime battute del mercato estivo, quella che vede protagonista il centrocampista numero 10. E la doppietta rifilata al Psv Eindhoven nel preliminare di ritorno in Champions, a questo punto ha il sapore dell'addio visto che il 'Boa' è ormai ufficiale alla società di Gelsenkirchen.

La notizia sta sconvolgendo qualsiasi scenario delle strategie milaniste: la cessione del ghanese, a questo punto, fa da preludio all'avventura 'bis' di Kakà in rossonero. Sopratutto dopo le dichiarazioni del brasiliano, che ha manifestato la voglia di lasciare il Real Madrid, unite a quelle del suo portavoce e di Adriano Galliani.

Con l'arrivo di Matri, dunque, il mercato del Milan si infiamma ulteriormente con l'addio di Boateng. E chissà che ulteriori sorprese non siano dietro l'angolo...

Sullo stesso argomento