thumbnail Ciao,

La dirigenza partenopea dopo il mancato incontro a Londra domenica scorsa ha deciso quasi sicuramente di abbandonare la pista che porta all'attaccante colombiano.

L'Emirates Cup giocata contro Arsenal e Porto ha reso palese al tecnico del Napoli Rafa Benitez che c'è ancora bisogno di un tassello per la difesa della sua squadra. Per questo motivo il direttore sportivo partenopeo Riccardo Bigon sta nuovamente insistendo con la dirigenza del Liverpool per il 28enne Martin Skrtel.

La difficoltà principale però riguardera l'ingaggio del giocatore, che guadagna circa 4 milioni di euro all'anno. L'alternativa potrebbe essere Otamendi del Porto. Anche se i rapporti con la dirigenza portoghese, vedasi Jackson Martinez, non sembrano poi così idilliaci.

Capitolo Jackson Martinez: non c'è stato alcun contatto domenica a Londra, le parti sono rimaste sempre lontane. Il Porto vuole i 40 milioni della clausola, il Napoli è fermo a 32. A questo punto sembra che non ci siano più margini per riaprire il discorso, anche perchè su Martinez potrebbe piombare il Tottenham, che coi soldi di Bale pagherebbe la cifra richiesta dai lusitani.

Per questo motivo la dirigenza partenopea sta già vagliando le alternative: secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport prende sempre più piede la pista che porta al romanista Pablo Daniel Osvaldo. Il secondo nome è invece quello del palermitano Abel Hernandez. Nella trattativa con Zamparini, che al momento non sembra intenzionato a cederlo, potrebbe entrare Calaiò.



Sullo stesso argomento