thumbnail Ciao,

Il presidente azzurro sta entrando nell'ordine di idee di lasciar andare l'esterno colombiano per non perderlo a zero euro nella prossima estate. Ma darlo ai bianconeri no...

Sono ore importanti per decidere il destino di Juan Camilo Zuniga, sempre più 'separato in casa' al Napoli stante lo stallo totale sul fronte rinnovo del contratto - il suo agente Calleri chiede un aumento robustissimo - e soprattutto le voci di continui contatti con il suo mentore Mazzarri in chiave Inter e con quella Juventus dove Conte lo chiede a gran voce per far volare la fascia bianconera.

Stasera, in occasione della 'vetrina' al San Paolo con il Galatasaray, è molto probabile che il colombiano toccherà con mano la disaffezione del pubblico azzurro, che si sente ancora una volta tradito dopo aver visto partire per motivi esclusivamente di denari l'idolo Cavani. E sentire che Zuniga ha già un accordo in tasca con la Juve a zero euro per la prossima estate certamente non fa piacere, così come non vederlo saltare al classico coro anti bianconero...

Una vicenda che 'non fa piacere' (eufemismo) anche ad Aurelio De Laurentiis, che non ha nessuna intenzione di lasciarsi prendere per la gola dalle due strisciate, che vogliono portarsi a casa uno dei migliori esterni in circolazione, nel pieno della carriera, ad un prezzo di mega saldo.

Zuniga - pur a scadenza di contratto tra 12 mesi - non costa meno di 10 milioni, è il punto non trattabile messo dal presidente partenopeo. Di più: come svela 'Sky', che ci mette il carico, se proprio alla fine il colombiano venisse ceduto, DeLa preferirebbe darlo all'Inter piuttosto che alla Juventus. Per una serie di motivi tra i quali certamente il primo è che spera di giocarsela per lo Scudetto con i bianconeri e non ha voglia di rinforzarli...

Sullo stesso argomento