thumbnail Ciao,

Luciano Spalletti sta chiedendo a gran voce il montenegrino. Zenit pronto a nuovo assalto. I londinesi starebbero per gettare la spugna per l'ex Napoli. Richiesta troppo alta.

Dalla Russia con amore... E con una vagonata di milioni di euro. Luciano Spalletti è disperato ed è pronto a convincere in ogni modo il proprio presidente a risolvere i problemi dello Zenit acquistando Mirko Vucinic dalla Juventus. Il club di San Pietroburgo ha iniziato la stagione come peggio con poteva: sconfitta in supercoppa contro il Cska di Honda e soli 4 punti in tre gare nel campionato russo.

Urge quindi una punta di livello capace di fare la differenza lì davanti. Lo Zenit si era già fatto vivo la scorsa settimana offrendo quasi 20 milioni per il montenegrino, ma lo stesso attaccante aveva detto no. Il secondo assalto dei russi potrebbe essere decisivo. Vucinic lascerebbe una squadra in cui nelle gerarchie d'attacco è stato scavalcato dai nuovi arrivi Tevez e Llorente per andare in un club che lo sta fortemente volendo.

Starebbe invece per mollare il colpo il West Ham, che potrebbe tirarsi indietro per Fabio Quagliarella. Gli oltre 10 milioni chiesti da Marotta e le pretese di stipendio dell'ex Napoli stanno mettendo forti dubbi nella testa dei dirigenti londinesi. Su Quaglia c'è anche il Norwich che però non arriva nemmeno a 7 milioni d'offerta.

Chiudiamo con la cessione in prestito di quello che a Vinovo sono certi sarà il nuovo Buffon: Nicola Leali, 20 anni, corteggiato da molti club tra cui anche Cagliari e Sassuolo, finirà allo Spezia. Lunedì arriverà l'annucio con i liguri pronti ad accogliere altri due baby da Madama: il difesnore Magnusson e il trequartista Pasquato.

Sullo stesso argomento