thumbnail Ciao,

Visite mediche per gli ultimi due colpi della campagna acquisti azzurro. Arriva prima del previsto l'argentino, lo spagnolo era bloccato da giorni.

E' una giornata importante per il calciomercato del Napoli, quella che sarà ricordata per lo sbarco in Italia di Pepe Reina e, soprattutto, Gonzalo Higuain. Per entrambi, dopo aver chiuso le rispettive trattative con Liverpool e Real Madrid, visite mediche di rito a Villa Stuart, a Roma, prima dell'annuncio ufficiale.

Il programma inizia con i test di Pepe Reina: il portiere spagnolo è arrivato a ora di pranzo a Villa Stuart a Roma per sottoporsi alle visite mediche di rito, terminate intorno alle 15. "E' felice di avere ritrovato Benitez che per 5 anni ha già conosciuto tra Spagna e Inghilterra, e col quale ha lavorato benissimo", ha fatto sapere il suo agente Quilon. Reina dovrebbe tornare adesso in Spagna per godersi gli ultimi spiccioli di vacanza, in attesa della chiamata ufficiale del Napoli.

L'uomo più atteso era però Gonzalo Higuain. L'argentino è atterrato a Fiumicino alle 14.50, accolto dal calorosissimo abbraccio dei tanti tifosi giunti all'aeroporto capitolino per salutare il loro nuovo beniamino. Il 'Pipita' effettuerà a Villa Stuart le visite mediche e in serata partirà per Verona, con atterraggio alle 22.05, per aggregarsi alla truppa di Benitez in quel di Dimaro.

Probabile che Higuain venga presentato alla stampa e alla piazza nella serata di lunedì, direttamente al San Paolo, dov'è in programma l'amichevole con il Galatasaray, prima uscita stagionale a Napoli. Nell'occasione saranno svelate anche le nuove maglie, a questo punto con un testimonial di prestigio.

Nel giro di poche ore, dunque, il Napoli si è assicurato un nuovo portiere - con spesa estremamente contenuta e ingaggio pagato per metà dal Liverpool - e il sostituto di Edinson Cavani, fortemente voluto a al punto da pianificare un investimento da ben 90 milioni di euro tra cartellino e ingaggio lordo.

Intanto arrivano anche le prime parole dell'ex River Plate: "Sono felice di essere al Napoli, un saluto a tutti i tifosi".

Sullo stesso argomento