thumbnail Ciao,

L'amministratore delegato rossonero ha affermato che senza l'aiuto degli sponsor il giocatore diventerà 'italiano' solamente a partire dal 1 gennaio del 2014.

Keisuke Honda sarà un giocatore del Milan, ma sicuramente dal 1 gennaio del 2014. Ad affermarlo è, ai microfoni di Sky Sport 24, l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. Il quale però ha confermato che il giapponese potrebbe arrivare prima solamente grazie all'intervento di alcuni suoi sponsor.

"C'è un emissario del Milan insieme all'entourage del calciatore in Russia in questo momento. Il giocatore, come tutti sanno, è in scadenza di contratto al 31 dicembre 2013 e sarà libero dal 1 di gennaio 2014. In questo periodo è legittimamente in grado di trattare con altri club".

Il dirigente rossonero ha ammesso, come paventato nei giorni scorsi, che un arrivo anticipato ci potrà essere solamente nel momento in cui ci sarà l'intervento di qualche sponsor: "Credo che arriverà a gennaio, hanno chiesto parecchi soldi per liberarlo qualche mese prima ed il Cska Mosca è una squadra ricca che non fa sconti. Honda ha giocato bene segnando in Supercoppa di Russia. Sarà difficile, ripeto, a meno che qualche sponsor di Honda non deciderà di aiutarci. Tutta l'operazione, stipendio e cartellino, è troppo onerosa. Con interventi esterni potremmo anticipare".

Honda da settimane ha raggiunto l'accordo col Milan sulla base di un contratto di quattro anni con un ingaggio di 2,5 milioni di euro all'anno. Allegri e la società tutta però sperano di potere averlo prima a disposizione perchè averlo solamente a gennaio significherebbe non poterlo schierare nella fase finale della Champions League. Preliminare permettendo...

Sullo stesso argomento