thumbnail Ciao,

'Nein' della Juve per Marrone, Kuz verso il West Ham. Si vira su Nocerino, Wellington o sul romano. Silvestre e Schelotto a un passo dall'addio. Ma il vero acquisto è l'ex Velez.

Si lavora a Pinzolo ma si lavora anche in chiave mercato. Mazzarri e i suoi ragazzi da una parte, Branca e Ausilio dall'altra. Fatto Isla, ora il vero obiettivo è un mediano di quantità e qualità. Il sogno resta sempre Nainggolan ma ci sono piste alternative che possono ingolosire.

Nocerino potrebbe essere scambiato con Kuzmanovic. Il serbo, che sta piacevolemente sorprendendo Mazzarri in questa prima parte di ritiro, è però corteggiato anche dal West Ham. L'offerta di 5,5 milioni è allettante. Gli altri nomi per il centrocampo sono quelli de solito brasiliano del San Paolo Wellington, ma anche della 'new entry' Florenzi. Cotta estiva che però dovrebbe raffreddarsi in fretta visto le difficoltà implicite nel portarlo via da Roma. Morta sul nascere anche l'idea Marrone che, come spiegato dalla nostra esclusiva, la Juventus non molla.

In uscita si cerca sempre di piazzare i due 'fuori rosa' Silvestre e Schelotto. Sul difensore il Genoa ha le idee chiare e oggi Preziosi incontrerà gli agenti dell'ex Palermo. Per l'esterno invece potrebbe esserci a formula del prestito. In pole Betis Siviglia, Valencia e Chievo Verona. Da definire anche le situazioni di Longo, Mbaye, Laxalt e Duncan, tutti giovani vogliosi di spazio.

Potrebbe infine rivelarsi il vero acquisto estivo, Ricky Alvarez, in formissima in questa prima settimana e autore anche di uno dei tre goal nella prima amichevole contro il Trentino. Mazzarri pare tenerlo molto in considerazione: "In questa fase lo sto provando da trequartista e da seconda punta, ma per la fisicità e il passo di cui dispone, Alvarez può fare anche la mezzala, purché riesca a correre tanto come richiesto a un centrocampista".

Sullo stesso argomento