thumbnail Ciao,

L'attaccante colombiano è finito nel mirino dei rossoneri nelle ultime settimane, ma la sua mente è solo rossoblù: "Sono concentrato a far bene qui, dobbiamo fare sempre meglio".

Come Astori e Nainggolan, anche Victor Ibarbo rimarrà a Cagliari a meno di offerte irrinunciabili. Dopo l'interesse di Inter, Napoli e Borussia Dortmund, nelle ultime settimane, di fatto, si è registrato quello del Milan di Max Allegri.

Il 23enne colombiano è uno degli idoli della tifoseria, da sgambettante e scoordinato attaccante è diventato devastante con assist decisivi e una media realizzativa più alta; dopo i tre goal della prima annata sarda, le sei reti dell'ultimo torneo.

Il Milan, si diceva. "Ho un contratto di tre anni e non penso ad altre squadre, sono già in una grande club, con giocatori importanti" afferma l'ex Deportivo in conferenza stampa direttamente dal ritiro di Sappada. "Sono concentrato a far bene solo in rossoblù".

Tante voci di calciomercato attorno ai gioielli di Cellino, Ibarbo spera di continuare a giocare con i suoi amici e compagni: "Il mio pensiero ora è rivolto al lavoro giornaliero qui in ritiro, ma ovviamente sarei contento se la rosa dello scorso anno fosse confermata".

I club di metà classifica, come Catania, Genoa, Parma e Sampdoria, si stanno rinforzando: "Dobbiamo partire  forte e  fare ancora meglio dello scorso anno. La Nazionale? Sono certo che se continuerò a far bene con il club avrò le mie opportunità, ci conto".

Sullo stesso argomento