thumbnail Ciao,

I nerazzurri, che hanno praticamente definito l'arrivo di Isla dalla Juventus, avrebbero individuato nel brasiliano l'uomo giusto per il salto di qualità. Ma servono 25 milioni.

Moratti aveva fatto sognare i tifosi, ora il top player per l'Inter potrebbe diventare realtà. I nerazzurri infatti, dopo aver praticamente chiuso con la Juventus per Isla come anticipato ieri in esclusiva da noi di Goal, puntano con decisione in direzione Roma, sponda Lazio. L'obiettivo è ambizioso: portare ad Appiano Gentile la colonna biancoceleste Hernanes.

Lotito dal canto suo ha dichiarato più volte l'incedibilità del giocatore ma, considerando l'acquisto di Felipe Anderson e la conferma di Ederson, un'offerta da ventincinque milioni cash potrebbe farlo vacillare. Chiaro dunque che l'Inter, per raggiungere il brasiliano, dovrà prima raccattare un sostanzioso tesoretto tramite qualche partenza eccellente.

Pronto a salutare la truppa nerazzurra sembra Ranocchia, inseguito da Milan e Napoli. Ma è Guarin l'uomo che, in caso di addio, permetterebbe a Branca di sferrare l'assalto decisivo al Profeta che, nelle idee tattiche di Mazzarri, rappresenterebbe l'Hamsik dell'Inter, pronto ad innescare le punte.

La  Beneamata poi cercherà di regalare al nuovo tecnico l'ultimo tassello a centrocampo. Lo sforzo economico per arrivare a Nainggolan attualmente sembra fuori portata, nonostante il giocatore piaccia molto di più del brasiliano Wellington. Silvestre, dopo aver rifiutato definitivamente il Parma, ha ricevuto un'offerta dal Boca Juniors, mentre il giovane Biraghi valuta con attenzione la proposta del Sunderland.

Bessa, firmato il rinnovo fino al 2016 con i nerazzurri, andrà all'Olhanense.  Tra i possibili partenti resta Kuzmanovic, mentre Alvarez ha confermato di non volersi muovere da Appiano: "Voglio far bene il ritiro per riscattarmi con questa maglia" - ha confessato ieri l'argentino intervenendo ai microfoni di 'Inter Channel'.

Sullo stesso argomento