thumbnail Ciao,

Dopo aver completato l'attacco, e puntellato la difesa, la Juventus adesso sprinta a sinistra. I tifosi sognano Kolarov, ma è Zuniga l'esterno più vicino a Madama.

La visita di Andrea Agnelli a Chatillon ha ulteriormente accesso l'entusiasmo dei tifosi bianconeri. Galvanizzati dai colpi Tevez e Llorente, gli appassionati di Madama non si accontentano e chiedono al presidente almeno un altro tassello per completare una Juventus già al top.

"Presidente, regalaci Kolarov!"- implorava ieri un tifoso, Agnelli ha alzato il sopracciglio, nascondendosi dietro un sorriso enigmatico. Il serbo infatti piace tanto dalle parti di corso Galileo Ferraris, la Juve però non può dilapidare le ultime rimanenze di cassa, ecco perchè l'offerta per il City resta quella di 7 milioni tra prestito e diritto di riscatto.

Ad oggi d'altronde la fascia mancina della Vecchia Signora cerca ancora padrone, e a spuntarla alla fine potrebbe essere il colombiano Zuniga. Il giocatore infatti, cercato con insistenza anche dall'Inter, vuole fortemente la Juventus, da superare però restano le resistenze di De Laurentiis, deciso a trattenere l'esterno in quel di Napoli almeno fino alla scadenza naturale del contratto, fissata al giugno 2014.

L'accordo tra Marotta e Zuniga c'è da tempo, a Torino il colombiano guadagnerebbe 2,5 milioni netti a stagione, più del doppio di quanto percepito in azzurro. Difficile comunque che su questo fronte qualcosa si smuova a breve. Dopo la dolorosa cessione di Cavani infatti il Napoli punta prima ad acquistare per rianimare una piazza fiaccata dalla partenza del Matador.

Benitez dal canto suo, nelle ultime ore, avrebbe cercato di convincere Zuniga a restare, con scarsa fortuna. L'occasione di vestirsi in bianconero resta troppo ghiotta per lasciarsela sfuggire. Marotta e Paratici continuano a lavorare ai fianchi il Napoli dunque, senza abbandonare del tutto la pista inglese. In attesa di mettere la freccia a sinistra.



Sullo stesso argomento