thumbnail Ciao,

Per Isla si può chiudere circa sette milioni, ma Juve e Inter devono venirsi incontro. Le alternative sono Janmaat, Van der Wiel ed il napoletano Zuniga.

Isla è sempre più la priorità del mercato nerazzurro. Basti pensare al modulo di Mazzarri, a come prediliga gli esterni. Non è dunque difficile intuire come l'Inter continui ad avere la corsia esterna al centro delle proprie trattative di calciomercato, senza comunque abbandonare la pista top player.

Oggi ci sarà un nuovo contatto tra nerazzurri e Juventus per il cileno, nome numero uno per la corsia destra. Un milione e mezzo di differenza, con la Beneamata che offre 6 milioni, mentre Marotta non vuole scendere sotto i 7,5.

Si può chiudere a metà, ma le due società devono venirsi incontro. Le alternative sono Janmaat, Van der Wiel e Zuniga, con il dirigente nerazzurro Cordoba che si è espresso elogiandolo pubblicamente nella giornata di ieri.

Difesa, si chiude per Dragovic, Ranocchia vicino alla cessione. Per quanto riguarda il top player, con l'ingresso di Thohir in società, come evidenziato da Goal Italia in esclusiva qualche giorno fa, si andrebbe alla caccia di uno tra Alexis Sanchez e Pocho Lavezzi.

Il secondo piace maggiormente, ma costa molto, sia a livello di ingaggio, sia a livello di cartellino. Con gli addii di Leonardo e Ancelotti, però, l'ex Napoli si starebbe guardando attorno, indeciso se rimanere a giocare la Champions a Parigi con l'amico Cavani o tornare in Serie A.

Sullo stesso argomento