thumbnail Ciao,

L'esterno volerà in Premier da Paolo di Canio per 8 milioni più bonus. Cifra che verrà reinvestita per il colombiano, mentre piace sempre l'asso del Bologna.

Acquisti-Cessioni 3-0. Per ora il mercato della Juventus è stato segnato solo da nuovi innesti: Llorente, Tevez e per ultimo Angelo Ogbonna che arriva in bianconero per 13 milioni più 2 di bonus.

Ma se in ambito entrare si è lavorato più che bene, qualcosa potrebbe sbloccarsi a breve anche sotto la voce 'uscite': Emanuele Giaccherini pare abbia accettato il trasferimento al Sunderland di Paolo Di Canio. Un affare per tre: per la Juventus a cui arriveranno 8 milioni più bonus per presenze e goal; per lo stesso calciatore che troverà sicuramete più spazio e continuità in Premier League in vista del Mondiale e per il Sunderland che si ritroverà con un vero e proprio motorino instancabile sulla fascia con caratteristiche che ben si addicono al campionato inglese.

Beppe Marotta sta già pensando al 'dopo Giak' e quindi, come investirà i soldi della cessione dell'ex Cesena? A livello tattico il sostituto ideale sarebbe Camilo Zuniga. In scadenza nel 2015, il colombiano potrebbe partire da Napoli con un piccolo sconticino, Ma su di lui ci sono anche gli occhi dell'Inter e soprattutto le 'manette' di De Laurentiis che piuttosto di accontentare immediatamente una rivale, terrebbe il giocatore con sè fino a naturale scadenza.

Decisamente migliori i rapporti della dirigenza juventina, con quella del Bologna. Diamanti vale sui 10 milioni e quindi economicamente Giaccherini varrebbe bene... un Alino. Pioli cercherà però fino all'ultimo di resistere e se arrivasse la scelta giusta nè il club felsineo nè lo stesso toscano potrebbero dire di no. Come evidenzia la nostra esclusiva, queste le carte in tavola per l'operazione. Giak è ai saluti... Acquisti-Cessioni 3-1.

Sullo stesso argomento