thumbnail Ciao,

Il patron ha fatto il punto sui 'pezzi pregiati' rosanero: "Per il portiere i giallorossi non mi hanno chiamato, lo sloveno può finire in viola dopo la cessione di Jovetic".

E' il solito fiume in piena Maurizio Zamparini, soprattutto quando c'è da parlare di calciomercato. Il presidente del Palermo ha fatto il punto su due pezzi pregiati della rosa siciliana, smentendo la pista che porta Stefano Sorrentino verso la Roma e ammettendo invece l'affare Ilicic-Fiorentina.

"La Roma devo sentirla ancora. Non è una voce concreta, lo diventerà quando mi telefoneranno e mi diranno chi gli interessa - ha sottolineato a 'Radio Radio' - Sabatini l'ho sollecitato io per Viviano o altri, ma non l'ho più sentito. Sorrentino non costa nulla. Sicuramente la Roma ha avvicinato il suo procuratore e ovviamente un giocatore appena sente il nome della Roma diventa un po' nervoso. Mi auguro che ci sia una trattativa leale e corretta. E' più difficile Sorrentino che Viviano, quest'ultimo ci è costato 8 milioni ma ha avuto vicende con Montella".

Viviano è stato accostato anche all'Udinese, ma Zamparini smentisce: "L'Udinese non si è mai fatta sentire con noi per nessuno dei due portieri e tra l'altro Viviano non è sul mercato".

Capitolo Ilicic: "E' un nuovo modo di far le trattative - ha spiegato ironico Zamparini - Parlano col procuratore o col giocatore e non con la società, Ilicic non è in ritiro perché vuole andare alla Fiorentina. C'è un'altra squadra italiana su di lui, poi c'è sempre qualcuno dalla Germania. Credo di accontentarlo, penso però che si siederanno ad un tavolo dopo la cessione di Jovetic".

Infine gli elogi nei confronti della Juventus, che secondo il presidente del Palermo "spazzerà tutti nel prossimo campionato. Mi ha colpito la sua forza".

Sullo stesso argomento