thumbnail Ciao,

Il giovane attaccante dell'Under arriva a Genova con la formula della comproprietà dalla Juventus, che lo aveva riscattato. Zaza a metà tra Sassuolo e bianconeri.

Dopo tante voci ecco la tanto attesa ufficialità, Manolo Gabbiadini nella prossima stagione vestirà la maglia della Sampdoria. Il club blucerchiato ha infatti annunciato di aver prelevato la metà del cartellino che era in possesso della Juventus, dopo che il club bianconero aveva riscattato anche l'altro 50% del cartellino in mano all'Atalanta. Contestualmente Madama ottiene il giovane Zaza, la cui metà viene immediatamente girata al Sassuolo.

"Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver risolto a proprio favore l’accordo di partecipazione in essere con l’Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A. relativo al diritto alle prestazioni sportive del calciatore Manolo Gabbiadini. Il corrispettivo per la risoluzione è stato fissato in € 5,5 milioni pagabili da Juventus in 3 anni.

Inoltre, Juventus ha perfezionato l’accordo con l’U.C. Sampdoria S.p.A. per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive dello stesso calciatore per un importo di € 11 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione relativo al medesimo calciatore per un importo di € 5,5 milioni pagabili in 3 anni" - si legge sul sito bianconero.

Quindi la nota prosegue: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver acquistato a titolo definitivo dalla società U.C. Sampdoria S.p.A. il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Zaza per un importo di € 3,5 milioni pagabili in 3 anni.

Inoltre, Juventus ha perfezionato l’accordo con la società U.S. Sassuolo Calcio S.r.l. per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive dello stesso calciatore per un importo di € 5 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione relativo al medesimo calciatore per un importo di € 2,5 milioni pagabili in 3 anni".

Tutto come previsto dunque nel triangolo Torino-Genova-Sassuolo. La Juventus, dopo aver riscattato l'intero cartellino di Gabbiadini, ne cede la metà alla Sampdoria in cambio del giovane Zaza, più conguaglio. Zaza che però viene subito girato in comproprietà al Sassuolo, club con il quale l'attaccante giocherà nella stagione 2013/14.
Grande la gioia espressa da Gabbiadini tramite l'account twitter del club doriano: "La società mi ha voluto a tutti i costi. I compagni mi hanno parlato solo bene della Sampdoria, quindi sono contentissimo. Il ruolo? La punta è il mio preferito, ma mi adatto. Si gioca, si vince e si perde in 11: io sono a disposizione del mister".

Infine Gabbiadini chiosa osservando: "Io e il mister siamo di poche parole, ma vogliamo far parlare il campo. Io alla Sampdoria mi gioco il Mondiale. Questo potrebbe essere l'anno della svolta, farò tutto il possibile perché lo sia. Fare la punta del Doria è una responsabilità ma l'Europeo Under 21 mi ha fatto crescere, sono pronto".

Sullo stesso argomento