thumbnail Ciao,

ESCLUSIVA - Il montenegrino, col 'no' al Napoli, ha ribadito l'intenzione di cambiare aria solo per approdare da Conte e ai viola urge venderlo per arrivare a Gomez. E Storari...

Prevedibile. In questa maniera si potrebbe riassumere il 'no' perentorio di Stevan Jovetic al Napoli. Il montenegrino, nonostante in questo momento stia vivendo settimane a dir poco complesse, continua ad aspettare la Juventus. Motivo per cui non vuole prendere in considerazione altre proposte dall’Italia, soprattutto dopo una notevole esposizione mediatica proprio 'pro' bianconeri. Vuole i campioni d’Italia, continua a ripeterlo al suo procuratore Ramadani.
 
La Fiorentina, lo ha fatto capire a più riprese, vorrebbe definire questa vicenda per poi chiudere il sontuoso colpo Mario Gomez. Sul tedesco del Bayern Monaco, con una certa decisione, nelle ultime ore è piombato proprio il club di Aurelio De Laurentiis ormai prossimo a salutare Cavani sempre più vicino al Paris Saint-Germain. Segnali pericolosi.

Per stessa ammissione del ds gigliato, Daniele Pradè, i toscani in questo momento non sono nelle condizioni di poter fare un'operazione così onerosa senza sfoltire l’organico. In poche parole, senza l'addio di 'Jojo', è quasi utopistico pensare che i Della Valle possano decidere di sostenere un investimento simile.
 
A Torino continuano a mantenere le proprie posizioni, non valutano il calciatore 30 milioni e, fin quando le carte in tavola non cambieranno, difficilmente si potrà intravedere il traguardo. Quel che è certo - e il rifiuto ai partenopei lo testimonia - la Vecchia Signora in questo momento può gestire nel migliore dei modi questa situazione; il reparto offensivo è riuscito a ridisegnarlo con gli inserimenti di Llorente e Tevez, contemporaneamente continua a lavorare in uscita e, qualora si verificasse l’opportunità di ingaggiare il genio di Podgorica a cifre diverse, sarebbe pronta ad azzannare la preda.
 
Il 23enne ex Partizan Belgrado è un nome richiesto espressamente da Antonio Conte, l’allenatore salentino desidera questo innesto ormai da diversi mesi e, di conseguenza, sotto la Mole faranno di tutto pur di accontentarlo. Intanto, e questo potrebbe significare qualcosa in ottica futuribile, i gigliati avrebbero contattato Claudio Vigorelli, agente di Marco Storari, sondando il terreno.

I viola hanno deciso di non proseguire con Emiliano Viviano e, di conseguenza, si apprestano a ingaggiare un nuovo estremo difensore. Il 36enne portiere nativo di Pisa, tra le varie esperienza maturate, vanta anche una parentesi proprio con i viola nella stagione 2008/2009. Contatti ufficiali tra i due club, a causa delle note vicissitudini, non ce ne sono stati.
Ma questa potrebbe rilevarsi, qualora il semplice sondaggio tramutasse in qualcosa di più corposo, un’altra pedina in favore della Juventus nell’ambito dell’affare Jovetic.
 
Il Napoli inizia seriamente a pensare all’ipotesi Gomez, la Vecchia Signora attende qualche segnale distensivo dalle rive dell’Arno e, il montenegrino, boccia qualsiasi ipotesi che non sia di marca zebrata. Ne vedremo delle belle.

Segui Romeo Agresti su


Sullo stesso argomento