thumbnail Ciao,

Ieri è arrivata l'ufficialità di Antonio Cassano al Parma, oggi dovrebbe arrivare quella del francese in maglia nerazzurra. La firma sul contratto arriverà alle 16:30.

Il ragazzo di Bari a Parma, quello di Mostaganem a Milano. Da ieri è ufficiale la cessione di Antonio Cassano dall'Inter alla formazione gialloblù di Ghirardi, che nella giornata di oggi dovrebbe concludere l'operazione Ishak Belfodil, pronto a fare il percorso contrario.

Accompagnato dall'agente George Atangana, infatti, l'attaccante francese di origine algerina è arrivato presto nell'ufficio di Rinaldo Ghelfi, vicepresidente nerazzurro. Incontro per definire gli ultimi dettagli del trasferimento sull'asse gialloblù-nerazzurro.

All'uscita queste le parole dell'attaccante franco-algerino: "Non posso parlare ora, non c’è l’ufficialità. Quanto bisognerà aspettare? Non lo so, io sono a Milano anche per definire altre questioni, altri dettagli. Problema di ingaggio? Non lo so, c’era il mio procuratore a parlare negli uffici, io ero fuori. Non so, non è ancora finita. Magari si chiude oggi… E con Mazzarri ancora non ho parlato”.

Quindi è toccato all'agente di Belfodil chiarire meglio i contorni della vicenda: "Stiamo definendo alcuni dettagli, credo che le cose andranno per il verso giusto. Il contratto non c’entra nulla, si tratta di cose nostre che non posso rivelare.

Silvestre? Non sono il suo agente, questo non mi riguarda… Non abbiamo problemi particolari, ci sono solo dei dettagli da definire. Non ci sono distanze economiche da colmare, stiamo sistemando la trattativa. Non lo so se si chiude entro oggi, lui comunque vuole l’Inter e l’Inter vuole lui, ora vediamo”.


Nel pomeriggio, alle 16.30, arriverà anche la firma sul contratto dell’attaccante franco-algerino. Cinque gli anni che legheranno Belfodil alla squadra nerazzurra.

Sembra sfumata la possibilità Matias Silvestre, con il centrale che ha rifiutato i crociati preferendo aspettare la proposta del Genoa, l'Inter verserà sette milioni e mezzo (per la metà) nelle casse di patron Ghirardi, oltre al già citato Cassano, ceduto in prestito.

Belfodil ha messo a segno otto reti nell'ultima annata di Serie A: il classe 1992 era stato vicinissimo alla Juventus nel mercato di gennaio, ma il dirigente parmense Leonardi aveva sparato alto, eliminando Beppe Marotta dalla corsa.

Sullo stesso argomento