thumbnail Ciao,

Il Toro avrà Ciro Immobile, ma potrebbe anche chiudere subito l'affare con la Juve per poi prendere in un secondo momento il giovane bomber dell'U21.

Ore calde per la Juventus. I bianconeri, dopo aver messo a segno il doppio colpo Tevez-Llorente, si preparano ad annunciarne un terzo. L'a.d. bianconero Beppe Marotta, accompagnato dal d.s. Fabio Paratici, sta definendo l'operazione che porterà Angelo Ogbonna alla corte di Antonio Conte. Dopo l'incontro in mattinata con il Torino le sensazioni sono positive.

Le parti sono sul punto di formalizzare un accordo complessivo che sfiorerà i 14 milioni, con inclusione nella trattativa di Ciro Immobile, attualmente in compartecipazione tra Madama e Genoa.

La metà bianconera dell'attaccante di Torre Annunziata è già nelle mani dei dirigenti granata, i quali puntano a rilevare anche la parte ligure per acquisire a titolo definitivo le prestazioni sportive della punta dell'Under-21 italiana.

Non è da escludere, infatti, che Juventus e Torino possano decidere di concludere in un primo momento l'affare sulla sola base dell'esborso monetario, per poi definire nei prossimi giorni, ovvero quando Torino e Genoa definiranno l'intesa, il passaggio di Immobile nella compagine venturiana.

Anche in questo caso il punto di incontro è stato trovato. La metà dell'ex Siena e Grosseto viene valutata 4 milioni. I giochi sono prossimi alla conclusione.

Segui Romeo Agresti su

Sullo stesso argomento