thumbnail Ciao,

VIDEO - Di Canio e Angeloni fanno spesa al calciomercato Inter: Bessa, Duncan e Mbaye per il Sunderland

Paolo Di Canio e l'ex nerazzurro Valentino Angeloni, ora direttore sportivo dei Black Cats, pronti a fare razzia dei baby giocatori interisti. Bessa possibile partente.

Senza dubbio alcuno l'Inter ha uno dei migliori vivai d'Italia. Continua a vincere nelle categorie giovanili, ultimo il trionfo nella categoria Giovanissimi contro la Roma. Eppure la maggior parte dei suoi giocatori fanno fortuna altrove.

E' il caso di Balotelli, Bonucci e Destro, con Luca Caldirola e Giulio Donati ultimi partenti, il primo al Werder Brema e il secondo al Bayer Leverkusen, entrambi in Bundesliga, il campionato del futuro, quello che fa più affidamento ai giovani.

Pensa agli Under 21 anche la Premier League e in questo particolare caso il Sunderland, con Paolo Di Canio e l'ex nerazzurro Valentino Angeloni, ora direttore sportivo dei Black Cats, pronti a fare razzia dei baby giocatori interisti.

Dopo Diakitè, dopo le ipotesi Cavanda e Rosina, si guarda all'Inter: Joseph Duncan, Ibraima Mbaye e Daniel Bessa nel mirino: la dirigenza della Beneamata chiede tanto, sopratutto veb sette milioni per il centrocampista, nell'ultima stagione al Livorno. Bessa il più probabile partente verso l'Inghilterra.

Da oggi, intanto, Modibo Diakite è ufficialmente un giocatore del Sunderland: ieri è scaduto il contratto che legava il ventisenne alla Lazio. Triennale per lui.

Sullo stesso argomento