thumbnail Ciao,

Le risposte più significative di un'ora di Botta&Risposta sul calciomercato del Milan: Gaia Brunelli ha svelato nel dettaglio tutte le strategie dei rossoneri...

La telenovela Tevez, la situazione del "non incedibile" El Shaarawy, le altre mosse in entrata e in uscita: nel Botta&Risposta con i lettori, la nostra Gaia Brunelli ha risposto a tutte le vostre curiosità, svelando cosa bolle in pentola in casa Milan. Ecco sintetizzate le fasi salienti della Chat:

RIVIVI IL BOTTA&RISPOSTA INTEGRALE SUL MERCATO DEL MILAN - CLICCA QUI

La prima domanda arriva da Cesare ed è relativa al mercato in uscita: "Sono già arrivate offerte per Nocerino e Robinho?
GB: Per Robinho c'è l'assoluta possibilità che torni in Brasile. Al momento è l'unica opzione. Il Milan attende di capire chi offrirà di più, con il Santos in pole position. Su Nocerino c'è l'interesse dell'Inter perché piace molto a Mazzarri. Potrebbe avvenire dunque un nuovo scambio con i nerazzurri. Ma la contropartita Alvarez non sembra interessare i rossoneri

In entrata, il nome più caldo è sempre il solito. Fra87 chiede: "Ci sono già stati degli incontri tra Milan e Manchester City nelle ultime settimane per parlare di Tevez?"
GB: Galliani continua a tenere i rapporti per arrivare a Tevez. È chiaro che al momento debba temporeggiare perché finché non arriverà almeno una cessione. Quella di Boateng in primis e quella di Robinho poi. Il Milan vuole Tevez e l'argentino vorrebbe approdare in rossonero. Dovrà però anche rivedere il suo ingaggio perché al momento è troppo elevato.

Asse Milan-Inter, Sergio18 vuole chiarezza: "Quanto c'è di vero sul possibile scambio Ranocchia (o Alvarez) per Nocerino?"
GB: Alvarez era un'ipotesi, ma il Milan non è particolarmente convinto. Su Ranocchia è più facile che lo staff rossonero ci ragioni seriamente. L'Inter ha preso Campanharo e sta pensando a Danilo, quindi lo spazio per Ranocchia diminuirebbe e diventerebbe sacrificabile. Ai rossoneri servirebbe rafforzare la difesa e Ranocchia potrebbe essere il nome giusto.

Carmine Esilio, invece, ha una suggestione asiatica: "C'è qualche possibilità per vedere Honda al Milan?
GB: Honda ha il vantaggio di essere in scadenza di contratto con il Cska e per questo motivo ovviamente il Milan ci sta puntando. Le sue prestazioni in Confederations Cup poi stanno dando garanzie sul suo talento.

Oscar Akira va più sul concreto: "Quale è la percentuale di un possibile arrivo di Honda?"
GB: Difficile dare una percentuale, potremmo dire 70%. Il giocatore è in scadenza di contratto e il Milan è una destinazione particolarmente gradita. Il club di via Turati però sta monitorando anche altre soluzioni. Cerci e Pastore ad esempio. Honda comunque piace e porterebbe anche introiti a livello di merchandising visto che il Giappone è un paese sempre molto vicino ai propri giocatori impegnati in Europa. 

Romeo ha un dubbio sul fronte trequartista: "Vorrei chiedere se Pastore è un obiettivo ancora sensibile per il Milan, grazie".
GB: Pastore piace molto ad Allegri. È un giocatore duttile che potrebbe ricoprire sia il ruolo di seconda punta sia quello di trequartista. Il problema resta il prezzo, ma visti i buoni rapporti che legano il Milan al Psg l'ipotesi non è da escludere.

'Palla' a LorenzoMilan: "Come mai Milan e Monaco non hanno raggiunto l'accordo per Boateng? Quanto chiede il Milan per il ghanese?"
GB: Non hanno ancora raggiunto l'accordo perché il Monaco non è convinto. La squadra francese vorrebbe El Shaarawy ed è per questo motivo per Galliani avrebbe proposto la doppia cessione. Un po' come nel caso di Thiago Silva e Ibrahimovic. Anche in quel caso il Psg voleva solo il brasiliano ma il Milan aveva bisogno di liberarsi dell'ingaggio alto, troppo alto, dello svedese.

Adarsh Boodhoo: "Che giocatori sta pensando di prendere il Milan per il futuro?"
GB: Poli e Kucka rimangono i principali obiettivi per il centrocampo. Tevez è il primo nome per l'attacco. L'argentino è sempre stato un palloni di Galliani e ora che Pazzini starà fuori fino a ottobre Tevez potrebbe essere l'elemento giusto da inserire in rosa perché garantisce duttilità, qualità e soprattutto gol. Rimane aperto uno spiraglio anche per Matri che piace molto ad Allegri. In difesa la situazione è in stallo. Astori era un obiettivo vero ma il Cagliari non sembra intenzionato a cederlo. Lo scambio Ranocchia-Nocerino non è un'ipotesi da scartare.

Alfonso, in chiusura, chiede lumi su Alessandro Matri: "Al Milan piace Matri, ma quanto chiede la Juve per l'attaccante? E quanto offrirebbe il Milan?"
GB: Ad Allegri piace Matri. Pare che nel colloquio avuto con Berlusconi abbia chiesto proprio l'attaccante della Juve per completare la fase offensiva. Ora però sono cambiate un po' le cose. Se Tevez dovesse arrivare al Milan ovviamente Matri non verrebbe più. Se invece Tevez dovesse approdare in bianconero al quel punto il Milan spingerebbe per l'attaccante italiano e potrebbe ottenerlo per 10 milioni di euro circa.

Sullo stesso argomento