thumbnail Ciao,

La Juve deve fare cassa, il mediano pare abbia chiesto un adeguamento al contratto. Il silenzio della società è la quiete prima della tempesta. Entrambi vogliono uscirne puliti.

Se in Italia è scoppiata finalmente l'estate, fra la Juventus e Claudio Marchisio siamo piombati in un inverno gelido, cupo e minacciosamente silenzioso. I Rumors di mercato (mai confermati dalla società), le ultime dichiarazioni del mediano che chiede spiegazioni a Morotta e company, quel disperato bisogno di far cassa in Corso Galileo Ferraris: puntate di una telenovela che durerà ancora per diverso tempo è che strazierà i cuori bianconeri.

Ma secondo la 'Gazzetta dello Sport' un altro tassello è stato aggiunto alla vicenda, e sembra un tassello non da poco. Il silenzio della Juventus, secondo la 'Rosea' è dovuto dalla 'fastidiosa' richiesta di rinnovo-adeguamento che il padre del giocatore avrebbe richiesto mesi or sono. Assalto che è arrivato nuovamente, in tempo recordo, dopo le voci di mercato. A dir poco seccata, la società campione d'Italia sta prendendo tempo per capire come gestire al meglio la sitazione e tirar fuori il massimo da una storia che comincia a puzzare.

C'e da far cassa, da migliorare il tasso tecnico della squadra, ma anche e soprattutto da uscirne 'pulita' con i tifosi che come si sa, in questi casi, sono molto intransigenti. Ma la dirigenza ora potrebbe cavalcare l'onda della storia dell'adeguamento per portare dalla propria parte l'opinione pubblica.

Marchisio, che solo due anni fa, rinnovò per circa 4 milioni l'anno (bonus compresi) con data di scadenza nel 2016, ora bussa di nuovo alla porta sapendo bene che i suoi ipotetici (o reali?) corteggiatori sarebbero dispoto ad offrirgli un aumento del 40-50% sull'ingaggio annuo. E la Juve? Agnelli ha dichiarato più volte incedibile il 'Principino' ma sappiamo che c'è sempre la storia Higuain-Tevez-Jovetic e almeno uno dei tre, se non due, arriverà alla corte di Antonio Conte. E allora servono soldi, soldi che le cessioni degli esuberi dei vari Vucinic, Quagliarella, Matri, Melo e magari Lichtsteiner servirebbero a comprire solo in parte.

Vidal non si tocca, Pogba nemmeno, E allora il sacrificio resta sempre lui. Claudio Marchisio. Le opzioni sono sempre le stesse: il Chelsea di Mourinho, il Bayern di Guardiola, il Monaco pigliatutto e il nuovo Manchester United di David Moyes. L'esterno Nani, che tanto fa impazzire Antonio Conte (valutazione 10 milioni circa) potrebbe essere una contropartita gradita. Ma la Juve ha bisogno di soldi, e a quanto pare anche Marchisio. Come la prenderanno i tifosi della 'Vecchia Signora'?

Sullo stesso argomento