thumbnail Ciao,

Il club brasiliano vuole a tutti i costi il suo ex giocatore dopo la cessione di Neymar al Barcellona. La settimana prossima decisiva per conoscere il suo futuro.

Ad ogni sessione di mercato pare destinato a lasciare il Milan. Ci è andao vicinissimo in quella invernale del 2013, poi nulla di fatto. Alla fine Robinho è rimasto in rossonero, ma la stagione 2012/2013 potrebbe essere stata la sua ultima italiana.

I media brasiliani sono convinti del fatto che la prossima settimana il Santos chiuderà e quindi ufficializzerà l'acquisto dell'attaccante, attualmente in maglia Diavolo. E' diventato l'obiettivo numero uno dopo la cessione di Neymar al Barcellona.

Galliani avrebbe girato lo sguardo davanti all'offerta di 6 milioni, ragion per cui il club bianconero continua ad alzare la posta: ora sarebbero sette quelli nel piatto, sintomo di una trattativa viva in cui si tratta, in cui basta solo mettersi d'accordo.

Robinho, classe 1984, ha giocato nella squadra giovanile Peixe dal 1996 al 2002, per poi approdare in prima squadra e far girare la testa a tutti i difensori verdeoro con il suo famoso doppio passo.

Dopo tre anni la cessione al Real Madrid, che lo acquistò per 30 milioni: i Blancos a loro volta lo cedettero al Manchester City per la cifra record di 40 e passa milioni, prima di sposare i colori rossoneri nel 2010. I Citizens lo avevano ceduto in prestito proprio al Santos tra gennaio e agosto dello stesso anno.

Sullo stesso argomento