thumbnail Ciao,

Bianconeri e rossoneri si daranno battaglia per giovani, trequartisti ed attaccanti: ingarbugliata la situazione relativa all'Apache, su cui Madama è arrivata prima.

In trincea per quattro nomi, aspettando di affondare e portare a casa tutti gli obiettivi. Juventus e Milan sono attualmente sugli stessi obiettivi, dalla difesa al centrocampo, dai giocatori provenienti dall'Inghilterra a quelli della massima serie italiana.

Numero uno, Carlitos Tevez. Gli ultimi aggiornamenti vedono l'argentino disposto ad abbassarsi l'ingaggio non solo per i rossoneri, con cui c'è un bel rapporto (Galliani dixit) dallo scorso anno, ma bensì anche per Madama, in questa sessione di mercato più propositiva.

Marotta è sicuro di poter portare a termine il colpo Apache, senza preoccuparsi troppo dell'avanzata meneghina. Diverso il discorso relativo ad Alessandro Diamanti, sul quale non c'è nulla di sicuro. Entrambe le considerano in cima alla lista.

Berlusconi potrebbe acquistarlo per farne il trequartista titolare nel nuovo 4-3-1-2, Conte lo vorrebbe sia per le sue qualità, sia per la conoscenza con il resto degli juventini maturata in Nazionale. Di certo tutto si vedrà dopo la Confederations.

Con Poli a Milano e Ogbonna a Torino (dall'altra parte), c'è anche da considerare il mercato attorno al giovane Simone Zaza, che nell'ultima stagione di Serie B ha fatto sfracelli con la maglia dell'Ascoli. Il suo sogno è quello di andare al Milan, la Juve non molla.

Per l'Under 21 Vasco Regini, in comproprietà tra Sampdoria ed Empoli, stesso discorso, bagarre e decisione finale solo gli impegni con la Nazionale.

Sullo stesso argomento