thumbnail Ciao,

"Nel mercato esiste anche lo scambio" dice Marotta. Ma la Viola pretende 30 milioni senza contropartite. Più facile arrivare all'argentino, in uscita dal Real. E Tevez risale.

Per il momento è ancora Stevan Jovetic, e chissà se sarà mai 'Juvetic'. La Juventus vuole prendersi il montenegrino, e questo lo sanno ormai anche i muri. Però si sa anche che il trasferimento non si farà se i bianconeri non soddisferanno le richieste della Fiorentina. E si tratta di richieste che apparentemente non sono negoziabili.

L'intoppo per i bianconeri è rappresentato dai 30 milioni pretesi dalla società viola per far valere l'accordo verbale raggiunto col giocatore la scorsa estate: quello di farlo partire nel caso fosse arrivata una buona offerta. Offerta, come detto, non negoziabile, e allora il tentativo bianconero di inserire delle contropartite rischia di tramutarsi in un clamoroso flop.

L'ad della Juve Beppe Marotta spera ancora in un ripensamento da parte dei Della Valle: "Il mercato si chiama così proprio perché esiste anche lo scambio" ha detto ieri. Ed in effetti lui di contropartite da inserire ne avrebbe: da Fabio Quagliarella ad Alessandro Matri. Ma la Fiorentina vuole soltanto cash, e così alla Juve valutano le alternative a Jovetic.

Anche se chiamarle alternative è altamente riduttivo, se si parla di Gonzalo Higuain. Ieri l'argentino ha annunciato che lascerà dopo 7 anni il Real Madrid, e che sì, la Juve è una possibilità forte. Il coltello del manico si sposta dunque verso la mano di Marotta, che ora dovrà cercare un accordo con gli spagnoli non impossibile, anche alla luce delle parole del giocatore.

Infine, chi può tornare clamorosamente in corsa per l'attacco bianconero è un altro argentino, Carlos Tevez. A breve ci saranno nuovi contatti con il suo agente, per capire la fattibilità di un trasferimento a Torino e i concorrenti nella corsa (il Monaco?). Ma l'attaccante del City è la terza scelta. Le prime due si chiamano Jovetic e Higuain, e su di loro la Juve continuerà a puntare.

Sullo stesso argomento