thumbnail Ciao,

Il difensore belga dell'Arsenal è in scadenza di contratto tra due stagioni, così come Astori. Ogbonna viene sempre monitorato mentre Mangala rappresenta una possibile sorpresa.

Non solo il fronte offensivo, la Juventus lavora anche per migliorare il reparto arretrato. Nel mirino ci sono un paio di innesti che permetterebbero ad Antonio Conte di affrontare al meglio la prossima stagione, quando si punterà con decisione la Champions League.

Come riporta 'TuttoSport', è sempre caldo il nome di Angelo Ogbonna del Torino, monitorato ormai da diverso tempo dalla dirigenza bianconera. Sul giocatore c'è anche il Milan che prima, però, deve decidere se confermare o meno Allegri sulla panchina.

La novità è rappresentata da Thomas Vermaelen dell'Arsenal che ha il contratto in scadenza nel 2015. Il costo del suo cartellino si aggira intorno ai 7 milioni di euro e c'è da battere la concorrenza del Napoli, fiondatosi sul giocatore dopo la richiesta espressa di Rafa Benitez.

Non è passato di moda, invece, Davide Astori del Cagliari, anche lui con il contratto in scadenza tra due anni. Anche in questo caso la Juventus dovrà confrontarsi con il Milan. Più distaccato resta Andrea Ranocchia dell'Inter.

Eliaquim Mangala è un possibile outsiders. Il giovane difensore del Porto, che può essere anche impiegato a centrocampo, è stato visionato più volte da Beppe Marotta ma questa volta l'intralcio è rappresentato dalle esose richieste economiche del club lusitano.

L'ultimo nome appetibile è quello di Aymen Abdennour, in forza al Tolosa. Ha il pregio di avere una valutazione relativamente accessibile, si parla di 3-4 milioni. Di lui si parla un gran bene.

Sullo stesso argomento