thumbnail Ciao,

Mazzarri influirà molto sul mercato dell'Inter: al suo arrivo il tecnico chiederà il colombiano ed esterni congeniali al 4-3-3, come Basta e Isla. E Jonathan potrebbe restare.

Avanti e indietro sulla fasce corre il calciomercato dell'Inter. Con l'arrivo di Walter Mazzarri la prerogativa saranno gli esterni, fondamentali per il gioco del tecnico toscano. L'obiettivo numero uno è Juan Camilo Zuniga, pupillo e fedelissimo di Mazzarri.

Si attende soltanto l'arrivo ufficiale dell'ex allenatore del Napoli alla Pinetina per dare il via alla trattativa. Una trattativa non semplice per almeno tre motivi: De Laurentiis lo valuta non meno di 10 milioni, la Juventus è in vantaggio e l'Inter non gioca le coppe europee.

Il Napoli ha proposto anche un adeguamento (di circa il 25 %) del contratto al colombiano, che comunque è convinto di meritare molto di più dei 750.000 euro che percepisce al momento. All'Inter, per esempio, guadagnerebbe una cifra decisamente superiore. Ma la chiave resta Mazzarri: l'unico che potrebbe convincere Zuniga a seguirlo in nerazzurro anche senza Champions.

Nella lista degli esterni c'è anche Dusan Basta. Il serbo è un altro di quei giocatori duttili e bravi in entrambe le fasi che piacciono tanto a Mazzarri. Il pass per sbloccare la trattativa è Faraoni, in comproprietà fra Inter e Udinese. Poi c'è Isla: ai nerazzurri il cileno piace, ma soltanto a determinate cifre.

La sopresa potrebbe essere Jonathan. Il brasiliano ha finito la stagione in crescendo e l'infortunio di Nagatomo, più le incertezze legate ad Alvaro Pereira, lo candidano ad una riconferma. Ma anche in questo caso c'è di mezzo Mazzarri, che l'estate scorsa (quando ovviamente era al Napoli) aveva individuato in Jonathan l'uomo di ricambio per la fascia destra.

Le certezze - come riportato in esclusiva su Goal.com - si chiamano Guarin ed Ranocchia, mentre il Barcellona sembra essersi ritirato dalla corsa ad Handanovic. Sullo sloveno, però, è forte l'interesse di Arsenal e Liverpool, che stanno cercando un portiere di alto livello.

Benedizione di Mazzarri anche per Andreolli. Ieri l'agente del difensore ha parlato così a 'Sportitalia': "Firmerà probabilmente quattro anni di contratto. Piace a Mazzarri? Assolutamente sì. Il Napoli nelle ultime sessioni di mercato lo ha cercato, sia quando è andato in scadenza alla Roma che dopo al Chievo. Se Bigon si è fatto avanti significa che il giocatore è gradito a Mazzarri. Poi, è chiaro, starà a lui conquistarsi una maglia da titolare".

Sullo stesso argomento