thumbnail Ciao,

Anche i partenopei sull'Apache, seguito da tempo dai bianconeri. I viola intanto aprono alle contropartite per Jo-Jo, e resta sempre calda la pista 'Chicharito' Hernandez.

Non solo Higuain: la Juventus è attivissima in questi giorni sul calciomercato delle punte e cerca di piazzare almeno un altro colpo oltre a quello del 'Pipita'.

Uno dei nomi più caldi è quello dell'Apache, Carlos Tevez. A 29 anni il giocatore del Manchester City ha voglia di cambiare aria, e, nonostante una fitta concorrenza, la pista bianconera resta per lui una delle più concrete. Madama dovrà tuttavia guardarsi dall'inserimento a sorpresa del Napoli, visto che a De Laurentiis ricorda nei movimenti il Pocho Lavezzi, e che non è da escludere il suo inserimento come contropartita tecnica nell'operazione per il passaggio di Cavani ai Citizens.

Ma l'argentino non è l'unico nome caldo. Novità sostanziali e importanti arrivano infatti anche sul fronte Stevan Jovetic con la Fiorentina. "Per noi Juve, Manchester o Liverpool è lo stesso", ha dichiarato il presidente viola Andrea Della Valle, lasciando aperti spiragli importanti per la trattativa.

Il numero uno dei viola, che a breve avrà un nuovo incontro con Fali Ramadani, l'agente di Jo-Jo, avrebbe già fatto pervenire al club torinese la propria disponibilità a valutare possibili contropartite tecniche nella trattativa per il passaggio in bianconero del montenegrino.

In futuro, dopo il vertice con il procuratore, è previsto anche un faccia a faccia in questo senso fra i dirigenti viola e i loro colleghi della Juventus. La Vecchia Signora sarebbe pronta ad offrire 10 milioni di euro più uno o due giocatori in cambio, da scegliere fra Giovinco, Isla, Matri, Marrone e Quagliarella.

Intanto resta sempre 'calda' anche la pista che porta al 'Chicharito' Hernandez. Il centravanti messicano soffre la presenza di Van Persie e si sente chiuso al Manchester United, e per questo potrebbe valutare favorevolmente il trasferimento in Italia. Tanto più che proprio Marotta si sarebbe convinto della sua utilità nell'organico bianconero.

Sullo stesso argomento