thumbnail Ciao,

Stanziato un budget impressionante per la prossima campagna acquisti, il Matador è in cima alla lista. Difficile inserire il bosniaco nell'affare.

Eliminazione prematura in Champions, secondo posto in Premier League, finale persa in FA Cup: è stata nel complesso una stagione amara per il Manchester City, come d'altronde testimonia l'esonero in fretta e furia di Roberto Mancini dopo l'ultimo ko. E gli sceicchi conoscono un solo modo per reagire alle delusioni: aprire la cassaforte e spendere, spendere, spendere.

Secondo quanto appreso da Goal.com UK, il City si appresta a vivere un'estate caldissima: sono stati stanziati ben 140 milioni di euro per una campagna acquisti che si annuncia faraonica. Sei colpi di assoluto rilievo pianificati, il primo non è una novità: Edinson Cavani resta l'obiettivo principe dei Citizens.

Il gioiello del Napoli è diventato un chiodo fisso al City sotto la gestione di Roberto Mancini, suo grande estimatore. Nel corso dei mesi anche la dirigenza si è convinta di aver individuato in lui l'uomo giusto per il rilancio, il colpo da copertina per ridare entusiasmo all'ambiente e spessore ad un reparto che quest'anno non è riuscito a trovare continuità.

De Laurentiis ha parlato apertamente del Manchester City proprio lunedì, tra rivelazione di mercato e bluff da navigato negoziatore: "Sono dieci mesi che mi rompono le scatole, ho mandato Bigon al Manchester City per vedere cosa vogliono fare con Cavani e Dzeko. Ma qua sono tutti bravi a parlare, poi quando si affronta il discorso economico...".

Già, perchè il problema resta quello: anche i Citizens non hanno intenzione di pagare per intero la clausola rescissoria. Edin Dzeko, contropartita gradita al Napoli, rischia di mettere in seria difficoltà il proprio club, che conta su di lui per abbattere l'esborso economico previsto dall'operazione: l'attaccante bosniaco continua a vedere solo un ritorno in Bundesliga nel suo futuro.

Per Cavani, insomma, bisognerà aspettare, valutare ed eventualmente riformulare le modalità della proposta che sarà presentata al Napoli nelle prossime settimane, magari in attesa di un'apertura da parte di De Laurentiis. Nel frattempo gli uomini di mercato del City non resteranno con le mani in mano: si lavora per Isco, Fernandinho, Thiago Alcantara, Jesus Navas e Diego Novaretti.

Sullo stesso argomento