thumbnail Ciao,

L'ex allievo dello 'Special One', attualmente al timone del Tottenham, accoglierebbe a braccia aperte Mou in Premier: "Sarebbe splendido per tutti". Pronti 12 milioni all'anno.

Il futuro di Josè Mourinho pare delinearsi: tra circa due mesi il portoghese tornerà trionfalmente al Chelsea. Il contratto sarebbe da record: 12 milioni di euro all'anno, cifra concordata in una cena con Abramovich. I rumors avevano trovato riscontro nelle parole pronunciate da Mou nella conferenza stampa di martedì sera dopo l'eliminazione del Real Madrid in Champions, dove il 'vate' di Setubal aveva detto di voler tornare in Inghilterra dove è ancora tanto amato.

Le altre piste si stanno affievolendo e così le chances di vedere il lusitano provare a incrementare il bottino messo insieme nei 3 anni a Stamford Bridge crescono a dismisura. Il suo ex assistente al Chelsea, Andrè Villas-Boas, assicura che un suo ritorno a Londra sarebbe molto gradito: "Quando uno si sbilancia così in pubblico, significa che ha già
firmato qualcosa".

"Sarebbe un gran bene per la Premier League - ha proseguito l'attuale tecnico del Tottenham - Josè ha una storia ricca e prestigiosa qui e rivederlo in Inghilterra sarebbe splendido per tutti". E c'è chi pensa che per certificare un rientro trionfale, Mourinho potrebbe portarsi con sè Lewandowski o Xabi Alonso.

Sullo stesso argomento