thumbnail Ciao,

Il manager portoghese chiude le porte alle tante pretendenti del gallese, e rassicura l'ambiente Spurs: "Sarei molto sorpreso se Bale dovesse partire".

Gareth Bale non si muove, parola di Andres Villas Boas. Il manager del Tottenham sbarra la strada alle tante pretendenti del talentuoso gallese, e conferma di aver ricevuto rassicurazioni sulla permanenza del trequartista in quel di Londra.

"Secondo le informazioni in mio possesso Bale non sarà ceduto, e la sua eventuale partenza non è affatto legata alla possibile qualificazione Champions"- spiega Villas Boas ai giornalisti.

Poi ammette: "Se lui dovesse andare via sarei molto sorpreso, non posso escluderlo con certezza assoluta ma il club mi ha assicurato che questo non dovrebbe succedere".

Quindi Villas Boas ribadisce: "Per noi non è una questione di prezzo, Bale è un giocatore troppo importante per il futuro del Tottenham e abbiamo tutta l'intenzione di trattenerlo quì".

Negli ultimi giorni era stato Zinedine Zidane a tessere le lodi di Bale, facendo presagire un possibile interessamento del Real Madrid. Il tecnico degli Spurs mostra di non preoccuparsene e chiosa: "E' bello che un grandissimo come il francese manifesti tanta stima per un nostro giocatore, ma questo non cambia nulla. Bale resterà". Auspicio o realtà? Al mercato l'ardua sentenza.

Sullo stesso argomento