thumbnail Ciao,

Le circostanze avvicinano i due attaccanti alla Vecchia Signora, che potrebbe sfruttare i dissidi con PSG e Liverpool per assicurarsi un top player l'anno prossimo.

Le circostanze avvicinano Zlatan Ibrahimovic e Luis Suarez alla Juventus. Il gigante svedese infatti, secondo quanto riferisce stamane 'Il Corriere dello Sport', si sarebbe ulteriormente convinto a lasciare il PSG a fine stagione, dopo l'addio del tecnico Carlo Ancelotti.

Ibrahimovic pensa infatti che sarà molto difficile per i parigini imporsi in Europa senza l'esperto allenatore italiano, e per questo prenderebbe quota l'ipotesi di un ritorno nel club bianconero, il cui progetto ha invece convinto l'attaccante.

Naturalmente per potersi concretizzare il tutto, Ibrahimovic dovrebbe ridursi notevolmente l'ingaggio, accettando le condizioni della società torinese. Ma il nome dello svedese non è l'unico caldo sul fronte top player nelle ultime ore.

Come sottolinea stamane il quotidiano torinese 'Tuttosport', infatti, anche l'attaccante del Liverpool, Luis Suarez, è più vicino dopo quanto accaduto nel match contro il Chelsea, con il morso a Ivanovic che è costato all'uruguyano una squalifica di 10 giornate complessive, 6 delle quali da scontare nella prossima stagione.

Il divorzio dai Reds sembra molto vicino, dopo le parole che non lasciano spazio a interpretazioni del manager Rodgers: "Per la prima volta vedo nei suoi occhi un ragazzo che prova del malessere, forse pensa di non poter continuare a giocare in questo Paese".

Suarez non è dunque più incedibile per il Liverpool, ma anche per lui la Juventus dovrebbe operare un cospicuo investivento per assicurarselo e strapparlo alla concorrenza (si parla di una trentina di milioni di euro), che vede proprio il PSG di Ibra come principale concorrente. Il calciomercato della Juventus, con Sanchez in standby, è dunque a un bivio: Ibrahimovic o Suarez?

Sullo stesso argomento