thumbnail Ciao,

Il ds giallonero smentisce così le precedenti dichiarazioni dell'agente del bomber, che aveva dato per fatto l'accordo con un altro club, senza tuttavia dirne il nome.

Oggi i titoli dei giornali erano tutti per lui: con un poker in semifinale al Real Madrid Robert Lewandowski è entrato di diritto nella storia del Borussia Dortmund e della Champions League. "Dortmund-Real 4-1! La finale tedesca è molto vicina'', titolava stamane la 'Bild'. ''La follia continua: Lewandowski abbatte il Real Madrid'', gli faceva eco Kicker.

A guastare l'euforia giallonera ci pensa però il calciomercato, visto che proprio ieri si è diffusa la notizia, per bocca dell'agente di Heynckes, che l'attaccante polacco avrebbe già firmato con i rivali del Bayern Monaco per la prossima stagione. La conferma delle indiscrezioni è arrivata quest'oggi dal suo procuratore Maik Barthel, intervistato dal magazine tedesco 'Sport Bild'.

"Abbiamo raggiunto un accordo con un club - ha detto, senza tuttavia nominarlo - con l'intenzione di fare un trasferimento questa estate. Tutte le richieste avanzate dal Borussia Dortmund saranno soddisfatte".

Ma l'agente ha parlato anche ai microfoni della rivista 'Spiegel': "C'è un'offerta interessante per Robert che risponde alle richieste fatte dal Borussia Dortmund. Il Borussia Dortmund ci ha assicurato che a queste condizioni Robert può lasciare il club giallonero a fine stagioni per aggregarsi alla sua nuova squadra. Ora la parola passa al club, che dovrà prendere una decisione". Lo 'Spiegel' assicura che la squadra di cui Barthel parla è proprio il Bayern Monaco.

Se tutto, come sembra, dovesse essere confermato, Lewandowski ritroverebbe nella squadra bavarese il suo compagno di squadra Mario Gotze, che ha già firmato per il Bayern Monaco.

Successivamente, però, sono arrivate le dichiarazioni dell'ad giallonero Hans-Joachim Watzke, riferite dall'agenzia tedesca 'SID': "Se abbiamo accettato il trasferimento? No, non è vero. Non abbiamo ricevuto offerte da alcun club. Parleremo di tutto con Robert". Smentita diplomatica o verità? Presto sapremo...

Sullo stesso argomento