Aubameyang, uomo da Fiorentina: anche il papà spinge verso l'Arno...

Una delle squadre più prolifiche del campionato, la Fiorentina è alla ricerca di un goleador. Forte l’interesse per Aubameyang confermato dal padre del giocatore.

La Fiorentina  di Montella sta partendo alla ricerca di un attaccante per consolidare il reparto offensivo, già di per sé prolifico. Con tutta probabilità verrà riconfermato Luca Toni: Non ci sono problemi – ha dichiarato l’ex bomber della Nazionale-, entro il mese contiamo di aver risolto tutto”.

Trentasei anni e ancora un anno alla Fiorentina per Toni che sarà affiancato da Rossi e forse da Ljajic, ma il futuro di quest’ultimo non è ancora chiaro e pesa la scadenza del contratto al 2014.

Per l’ex attaccante del Bayern Monaco  non ci sono dubbi: “Adem non ha ancora fatto vedere quanto vale, in allenamento non faccio che “massacrarlo”. Ljajic va tenuto e magari affiancato da un certo Pierre Emerick Aubameyang, attaccante classe ’89 originario del Gabon  e cresciuto nelle giovanili del Milan.

Aubameyang conosce la via del goal e al Saint-Etienne lo sta dimostrando: 28 presenza e 15 goal, a un passo dal superamento del record personale di 16 goal stagionali. Ad assicurare l’interesse della Fiorentina ci ha pensato il padre, come si legge su 'Tuttosport': “Interesse c’è, presto ci sarà un incontro. So che a Firenze c’è un ambiente fantastico”.

Un rinforzo che potrebbe esser utile ai viola e che sembra parlare la loro stessa lingua, quella dei cecchini di Firenze. Finora la squadra di Montella è quella che rispetto alla passata stagione è migliorata di più in zona rete, raddoppiando le cifre dopo le prime 29 giornate: 53 reti contro 29 della passata stagione.