thumbnail Ciao,

L'attaccante tedesco commenta dal ritiro della propria Nazionale le voci che lo vorrebbero accostato alla Vecchia Signora nella prossima stagione.

Altro che mancanza di appeal! Adesso tutti quanti vogliono venire ad una Juventus sempre più affascinante anche sullo scacchiere europeo. E non potrebbe essere diversamente, visto il probabile Scudetto bis ma soprattutto alla luce del cammino della Vecchia Signora in ambito europeo.

I quarti di finale subito raggiunti in Champions League al primo colpo dopo il ritorno nella massima competizione continentale sono infatti certamente un bel biglietto da visita da esporre sul tavolo delle trattative con giocatori di un certo calibro, che magari fino a qualche tempo fa storcevano la bocca al sentire il nome Juventus.

E' il caso di Lucas Podolski, che rumors provenienti da Oltremanica danno nuovamente vicino alla 'Vecchia Signora. Sul tema interviene in prima persona l'attaccante dell'Arsenal, dal ritiro della Germania: "Vorrei dire due cose - è la premessa di prammatica in questi casi - La prima è che non posso farci nulla se alcuni club sono interessati al sottoscritto. Credo che alcune voci escano perchè conviene a qualcuno che ha l'interesse a coltivare i suoi affari".

"Fino ad ora non ho parlato con altri club e non ho pensato al mio futuro, inteso nel senso di rimanere oppure no a Londra - continua l'ex Bayern, sulle pagine della 'Bild am Sonntag' - Credo che fino ad ora ho giocato una buona stagione con l'Arsenal e di avere un ottimo rapporto con Wenger, anche se a volte e giustamente mi ha criticato per alcune mie prestazioni. La seconda cosa che voglio dire è che il fatto che molti club importanti e prestigiosi, come la Juventus per esempio, possano essere interessati al sottoscritto mi rende orgoglioso perchè vuol dire che Lukas Podolski sta facendo bene...".

Sullo stesso argomento