thumbnail Ciao,

Zola non si sbilanciasu quello che sarà il suo futuro: "Realmente non so cosa accadrà, quello che è certo è che devo mostrare il mio valoreal Watford".

Il Chelsea è una di quelle società che a fine stagione dovrà muoversi sul mercato degli allenatori. Come noto infatti, Rafa Banitez è solo un tecnico ad interim ed ha già annunciato il suo addio ai Blues al termine del campionato.

Tra gli allenatori che con più insistenza sono stti accostati al Chelsea c'è anche Gianfranco Zola che, intervistato dal Daily Mail, ha così fatto il punto della situazione: "Nessuno del Chelsea mi ha contattato. Ho massimo rispetto per il Watford, so quello che questo club ha fatto per me e mi sto concentrando solo sul presente".

Zola non si sbilancia quindi su quello che sarà il suo futuro: "Realmente non so cosa accadrà, quello che è certo è che devo mostrare il mio valore come allenatore durante questa avventura al Watford. Mi sto godendo questa esperienza e sono felice di ciò che stiamo facendo".

Il tecnico italiano in passato è già stato contattato da Abramovich: "Mi ha chiesto di entrare a far parte del Chelsea ma in quel momento non ho nemmeno pensato all'idea di poter allenare i Blues perchè ritenevo di non averne l'esperienza giusta. Tutto quello che posso dire è che, per come sono stato trattato, il Chelsea è per me un club speciale".

Sullo stesso argomento