thumbnail Ciao,

L'attaccante uruguaiano non smentisce del tutto le voci circa un possibile addio, e confessa: "Il calcio è business, con i goal ho ritrovato il sorriso".

Il centravanti azzurro Edinson Cavani, al termine del match tra il suo Uruguay e il Paraguay, si sofferma sul prossimo futuro e fa tremare la piazza partenopea, non smentendo le voci di un suo possibile addio al Napoli a fine stagione.

Il Matador analizza con freddezza il difficile momento attraversato ultimamente, e al portale 'El Observador' dichiara serafico: "Personalmente ero tranquillissimo perchè sapevo che prima poi sarei ritornato a segnare, comunque è normale che in periodi come questi la gente cominci a parlare. Ora che si è vinto fortunatamente tutti hanno ritrovato il sorriso e soprattutto il Napoli è tornato a fare punti".

Quindi Cavani non allontana le ombre sul futuro, e anzi rincara la dose, affermando: "Il calcio è business. Io posso solo dire che amo Napoli così come i napoletani amano me, sento l'affetto della gente, ma nel calcio non si sa mai cosa possa riservarti il futuro. Molto in certi casi dipende anche dalle decisioni dei presidenti".

Infine il numero sette azzurro ringrazia Maradona per i recenti attestati di stima, e rivela: "Il suo elogio mi ha reso orgoglioso perchè lui è il numero uno di questo sport. Inutile dire che anche a me sarebbe piaciuto moltissimo poter giocare con lui".

Sullo stesso argomento