thumbnail Ciao,

L'Udinese l'ha prelevato dal Botafogo, arriverà in Friuli a giugno: tenacia, dinamismo ed un perfetto mix tra testa e gambe sono gli ingredienti di questo volante classe '93'.

JADSON| La Scheda
Club Botafogo
Ruolo Centrocampista
Data di nascita
30 agosto 1993
Altezza/Peso 171 cm/67 kg
Nazionalità Brasile
A chi assomiglia Paulinho

La linea verde che collega Udine al Sudamerica è sempre molto trafficata da giovani talenti che hanno intenzione di sfondare nel calcio europeo. Negli anni l'Udinese ne ha tirati su tanti ed ora proverà a fare lo stesso con Jadson, mediano incontrista appartenente alla florida annata dei '93 brasiliani. Il ruolo e le caratteristiche sono quelle del suo ben più celebre connazionale Paulinho, ma il prezzo d'acquisto e l'età ne fanno di lui una scommessa che si può soltanto vincere.

SCUOLA FOGAO - Jadson cresce e matura calcisticamente nella prestigiosa scuola del Botafogo, e non ci mette molto ad imporsi e farsi notare dal tecnico della prima squadra, Oswaldo Oliveira, che prima lo fa debuttare in Copa del Rio e poi - complice l'infortunio di Marcelo Mattos -  è costretto a schierarlo anche nel match di campionato col San Paolo.

La prestazione contro il tricolor gli vale la riconferma nel successivo match contro il Fluminense. Jadson è giovanissimo, ma il carattere non gli manca: ha tenacia ed una gran voglia di imparare. Il suo ruolo, in mezzo al campo, non è semplice. Ma lui si batte alla grande meritandosi subito il rispetto di compagni ed avversari.

Ama il Barcellona ed idolotra Pelè, Jadson vuole sfondare nel mondo del calcio per aiutare la sua famiglia e rendere orgoglioso il padre Joseph che lo sta seguendo passo passo nel suo percorso di crescita. Ad oggi Jadson ha collezionato 32 presenze e segnato 5 goal con la maglia della Estrela Solitaria, con cui ha vinto anche il primo titolo, la Taca Guanabara.

PAULINHO LOW COST - Il ruolo di Jadson è quello classico di volante brasiliano: mediano tutto corsa davanti alla difesa, abile sia in fase di interdizione che di impostazione. All'apparenza potrebbe sembrare un pò leggero, ma la sua presenza in mezzo al campo la fa sentire eccome. Ha 19 anni, ma i tempi dell'intervento e la puntualità delle giocate sono da giocatore decisamente più maturo.

Tatticamente deve ancora migliorarsi, ma ha trovato la sua dimensione davanti alla difesa anche grazie alla sua precisione nell'impostazione del gioco. E' veloce nello stretto e sa calciar bene sia di destro che di sinistro. Il dinamismo è il suo punto di forza: corre per tutta la partita e non si stanca mai, riuscendo di conseguenza a non perdere qualità e lucidità.

Non ha avuto problemi ad adattarsi al calcio dei grandi, merito del perfetto connubio tra testa e gambe, personalità e qualita tecniche. In futuro come mezz'ala potrà rendere al massimo migliorando una base qualitatitiva già molto alta. Il migliore in Brasile nel suo ruolo è probabilmente Paulinho e costa più di 12 milioni di euro. Jadson può essere definito un 'Paulinho low cost', acquistato dall'Udinese per sei volte meno.

IN FRIULI PER ESPLODERE - 2,5 milioni di euro il prezzo totale del cartellino di Jadson. Ad inizio del mese di marzo gli uomini mercato dell'Udinese hanno chiuso la trattativa con un autentico blitz, anticipando possibili concorrenti che avrebbero potuto offrire un ingaggio più elevato.

Jadson è sbarcato ad Udine il 14 marzo scorso ed ha firmato un contratto di cinque anni. Guidolin lo potrà avere a diposizione dal prossimo giugno, quando lascerà definitivamente il Botafogo con il disappunto della 'torcida' che non ha preso bene la cessione così prematura del talento più puro della squadra.

La chiamata dell'Udinese era però troppo forte per essere ignorata. In Friuli per esplodere: l'obiettivo di Jadson, che fra qualche annetto potrebbe davvero non avere nulla da invidiare a Paulinho.


Sullo stesso argomento