Corini vive alla giornata e rimanda ogni discorso sul rinnovo col Chievo: "Ora penso solo al Milan e a fare più punti possibili"

Il tecnico clivense pensa prima all'obiettivo stagionale e poi ad una sua possibile permanenza a Verona: "Assieme alla società parleremo e decideremo".
Eugenio Corini potrebbe restare al Chievo anche per la prossima stagione. Per adesso, non arrivano conferme, sono solo dei rumors di mercato a cui però il tecnico clivense non sembra dare troppo peso.

Ai microfoni di 'TG Gialloblù' l'allenatore ha commentato così le voci di mercato che lo riguardano: "Al momento ho in testa solo il Milan e di fare più punti possibili da qui alla fine della stagione. Guai a tirare il freno a mano, la matematica non ci dà ancora per salvi e non dobbiamo demordere. Sono assolutamente tranquillo e ad oggi soddisfatto del lavoro svolto".

Parole pacate in linea con la personalità di un tecnico mai sopra le righe: "La società farà le proprie valutazioni e insieme parleremo e decideremo. Mi è piaciuto venire qui anche perché ho avuto grande disponibilità da parte di tutti".

Infine i ringraziamenti alla società per l'occasione ricevuta: "La società è stata impeccabile e mi ha lasciato sempre lavorare anche nei momenti più complicati. Ringrazio anche lo staff tecnico".