thumbnail Ciao,

Il difensore bianconero non si sbilancia troppo sul suo futuro ma poi ammette: "Dipende dall'Udinese che per sopravvivere deve vendere dei giacatori".

Mehdi Benatia, difensore dell'Udinese, è uno di calciatori più ricercati d'Europa. Il suo futuro potrebbe essere lontano dal Friuli, ma il nazionale marocchino, in un'intervista esclusiva a 'Udinese Channel' ha fatto il punto sulla propria situazione contrattuale.

"Ho un contratto fino al 2017  - ha esordito il bianconero - e per me questo vuol dire tutto. Qui mi trovo molto bene. E' chiaro, l'Udinese per sopravvivere deve vendere dei giocatori. Purtroppo ogni tanto escono delle notizie su di noi e poi la gente si mette in testa che vogliamo andarcene".

Poi sul rapporto con il tecnico Francesco Guidolin ammette: "Ho sempre detto quando sono arrivato mi ha subito messo al lavoro e mi ha fatto crescere molto, mi ha dato fiducia. Non posso dimenticare che anche per lui non deve essere stato facile affidarsi subito ad un difensore appena arrivato".

Infine, conclude con molta schiettezza: "Io sto bene qui. Certo se arrivasse una grande squadra e se l'Udinese fosse contenta se ne potrebbe anche parlare".

Sullo stesso argomento