thumbnail Ciao,

Il noto agente, spesso rappresentate dei nerazzurri, ha parlato anche di Paulinho: "Le trattative si aprono e si chiudono. L'Inter ci ha provato, ma vale più di 12 milioni".

Oggi gioca nel PSG, ma Lucas è stato davvero ad un passo dal vestire la maglia dell'Inter. Secondo l'agente Roberto Calenda, i nerazzurri avevano lavorato bene, anticipato la concorrenza e messo a segno un vero colpaccio. Ma poi i milioni dei parigini hanno fatto la differenza.

"Lui aveva sposato il progetto Inter, aveva fatto la sua scelta - afferma Calenda a 'Sky Sport 24' - . Dopo circa un anno e mezzo di lavoro dei dirigenti nerazzurri aveva strappato l'assenso del giocatore. Purtroppo, tra il dire e il fare ci son stati di mezzo i 45 milioni del Paris Saint Germain, che lo ha lasciato al Sao Paulo fino a dicembre dandogli il tempo di vincere la Copa Sudamericana".

L'agente è stato spesso rappresentate dei nerazzurri per le trattative in Brasile, ed ha parlato anche della situazione Paulinho: "Le trattative si aprono e si chiudono... E' stato fatto un tentativo importante, indubbiamente. Comunque sono sicuro che vale molto di più di 12 milioni".

Calenda ha infine elogiato Juan Jesus, che si sta giocando le sue chance di partecipare al Mondiale con la Selecao: "Credo se lo meriti, ci farà vedere tante belle cose. E' un mancino che può fare tanti ruoli in difesa, è veloce nonostante la stazza. Sta migliorando, all'Inter sta imparando tantissimo e lo sta facendo vedere. E' nel giro della Nazionale, non so se faranno parte della rosa dei verdeoro al Mondiale 2014 ma sicuramente lo merita". 

Sullo stesso argomento