thumbnail Ciao,

Entra nel vivo la corsa all'attaccante del Barcellona, che preferirebbe giocare la Champions League: per questo motivo i bianconeri al momento sono in vantaggio sull'Inter.

Il duello tra Juventus e Inter si rinnova nel calciomercato, come riportato nella nostra esclusiva: l'oggetto del desiderio è sempre Alexis Sanchez, attaccante del Barcellona che in questa stagione non sta brillando e cerca il rilancio con un'altra maglia. Il cileno però al momento preferirebbe un club che partecipi alla Champions League, motivo per cui attualmente i bianconeri sembrano in vantaggio sui rivali nerazzurri.

Come si legge sulle colonne di 'Tuttosport', la valutazione del cileno si è praticamente dimezzata da quando è arrivato in terra catalana. Acquistato dall'Udinese per più di 40 milioni, dopo due stagioni in maglia blaugrana il cartellino del giocatore potrebbe ammontare a circa 20 milioni. Cifra abbordabile anche per i club italiani, che ora si scatenano all'idea di riportare in Serie A un top player.

La Juventus, come pure l'Inter, vorrebbe portarlo in Italia con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto. I dirigenti catalani in questo momento non hanno intenzione di cedere il giocatore, ma se le prestazioni del cileno dovessero continuare ad essere così opache, al termine della stagione il club potrebbe cambiare idea a fronte di un'eccessiva svalutazione.

Attualmente i bianconeri sono in vantaggio sull'Inter proprio per il fattore Champions League: Sanchez ha infatti manifetato la volontà di giocare la massima competizione europea e la squadra di Moratti attualmente rischia seriamente di non poterla disputare la prossima stagione. Dall'Inghilterra fanno sapere di un inserimento dell'Arsenal nella corsa al cileno, ma anche il club di Londra non ha la certezza di giocare la Champions.

Intanto i dirigenti juventini sono sempre in costante monitoraggio di grandi attaccanti su tutto il panorama europeo, nell'estenuante ricerca di quel famoso top player da aggiungere all'attacco bianconero. Oltre a Sanchez, Marotta segue con insistenza anche Luis Suarez del Liverpool. L'attaccante uruguaiano non lotta per il titolo ed è lontano anche dal disputare la Champions, per cui potrebbe decidere di lasciare il club a fine stagione.

Sul talento dei 'Reds' c'è praticamente mezza Europa ed il costo del cartellino si aggira intorno ai 30 milioni, anche se l'ingaggio del giocatore è alla portata della Juventus. Infine l'idea Higuain non è mai tramontata: Mourinho lo considera una pedina importante al Real Madrid ma se il portoghese dovesse cambiare panchina tutto potrebbe accadere.

Sullo stesso argomento