thumbnail Ciao,

L'ex tecnico nerazzurro infiamma i cuori dei tifosi che non lo hanno mai dimenticato e sognano di rinverdire i fasti gloriosi del Triplete.

E se avesse ragione Wesley Sneijder? Il fantasista olandese ora al Galatasaray aveva fatto coincidere la 'fine' della sua Inter con l'addio di Josè Mourinho nell'estate del 2010, subito dopo lo storico Triplete centrato da quella squadra consegnata alla Storia.

Qualche dubbio, in effetti, i tifosi della Beneamata se lo sono posto in queste ultime due stagioni e mezza fatte di alti e bassi (più i secondi che i primi) ed anche l'ultimo 'manico', il giovane Stramaccioni, non è riuscito a dare quella continuità ad alto livello che vorrebbe rivedere per primo Massimo Moratti.

Ecco dunque ritornare periodicamente la suggestione del possibile ritorno dello 'Special One' all'Inter, anche alla luce dei rapporti non sempre facili con pubblico e critica di Madrid.

Ma stavolta, ad alimentarli, provvede direttamente lui, Josè Mourinho da Setubal, con un video messaggio alla 'Gazzetta dello Sport' in occasione della giornata nazionale per la sindrome di Down.

"Ho avuto due anni fantastici in Italia, nella mia Inter. Non si sa mai se un giorno si può ritornare - confessa Mou - Però se lo faccio, lo farò con grande piacere e con grande emozione". E i tifosi possono tornare a sognare di dominare nuovamente il mondo come appena qualche mese fa...

Sullo stesso argomento